E’ dedicata alla storia di Nadia la puntata di “Amore criminale”, condotta da Veronica Pivetti

E’ dedicata alla storia di Nadia, uccisa a 21 anni vicino Udine, la puntata di “Amore criminale”, condotta da Veronica Pivetti,  di sabato 12 ottobre, all’1.05, su Rai3. Nadia conosce Francesco sul luogo di lavoro con cui inizia una relazione di un anno, incrinata nell’ultimo periodo dalla gelosia morbosa di lui. Dopo una prima fase d’innamoramento in cui tutto sembra perfetto, Francesco mette in atto una serie di comportamenti orientanti al controllo ossessivo di Nadia in diversi contesti.
Lunedì 31 luglio 2017 è l’ultimo giorno di vita di Nadia. Il sabato prima la ragazza ha deciso di porre fine alla relazione con Francesco. L’uomo chiede un ultimo confronto e Nadia accetta, così si incontrano per parlare. La discussione degenera in poco tempo. Nadia viene soffocata e muore dopo diversi minuti di agonia. Dopo aver ucciso la donna, Francesco vaga tutta la notte con il suo corpo sul sedile lato passeggero, per poi costituirsi alle Forze dell’Ordine la mattina successiva. Francesco è stato condannato in primo grado per l’omicidio. Si attende l’appello.Nell’anteprima della puntata Veronica Pivetti reciterà un testo scritto dallo scrittore Marcello Fois proprio su questo omicidio.
dedicata alla storia di Nadia, uccisa a 21 anni vicino Udine, la puntata di “Amore criminale”, condotta da Veronica Pivetti,  di sabato 12 ottobre, alle 01.05, su Rai3.
Nadia conosce Francesco sul luogo di lavoro con cui inizia una relazione di un anno, incrinata nell’ultimo periodo dalla gelosia morbosa di lui.
Dopo una prima fase d’innamoramento in cui tutto sembra perfetto, Francesco mette in atto una serie di comportamenti orientanti al controllo ossessivo di Nadia in diversi contesti.
Lunedì 31 luglio 2017 è l’ultimo giorno di vita di Nadia. Il sabato prima la ragazza ha deciso di porre fine alla relazione con Francesco. L’uomo chiede un ultimo confronto e Nadia accetta, così si incontrano per parlare.
La discussione degenera in poco tempo. Nadia viene soffocata e muore dopo diversi minuti di agonia. Dopo aver ucciso la donna, Francesco vaga tutta la notte con il suo corpo sul sedile lato passeggero, per poi costituirsi alle Forze dell’Ordine la mattina successiva. Francesco è stato condannato in primo grado per l’omicidio. Si attende l’appello.
Nell’anteprima della puntata Veronica Pivetti reciterà un testo scritto dallo scrittore Marcello Fois proprio su questo omicidio.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...