Da giovedì 17 ottobre, è online il video di “ANTONIO’S CHORO”, brano estratto dall’album solo guitar “PITAGORA PENSACI TU” del chitarrista e compositore RENATO CARUSO

Da giovedì 17 ottobre, è online il video di “ANTONIO’S CHORO”, brano estratto dall’album solo guitar “PITAGORA PENSACI TU” del chitarrista e compositore crotonese RENATO CARUSO.

«Il brano è dedicato ad un mio caro amico e alle avventure passate insieme durante gli anni dell’adolescenza, è quindi una delle mie composizioni più nostalgiche. Il termine Choro infatti, tra le varie accezioni, significa anche lamento – racconta Renato Caruso – Il video è un viaggio nella riscoperta della bellezza della natura. Natura intesa come libertà spirituale e purezza del suono della chitarra, nessun effetto o filtro, semplicemente la vibrazione di una corda».

Il videoclip è stato ideato e girato da Matteo Benatti, che cattura Renato Caruso mentre suona la sua chitarra in due location diverse, entrambe immerse nella natura incontaminata e messe in risalto dalle riprese aeree: il Lago di Garda e il Castello di Brescia. L’essenzialità del video mette ulteriormente in risalto l’assenza di suoni elettronici o effetti del brano, che potrebbero distorcere il naturale suono della chitarra acustica. Non a caso la parola Choro è un termine portoghese che indica la struttura portante e più essenziale della musica strumentale tradizionale brasiliana, nata intorno al 1870, quando i suonatori di musica popolare di Rio de Janeiro cominciarono ad eseguire, in forma “brasilianizzata” e con forte influenza dei ritmi di origine africana, il repertorio di danze europee che erano in voga allora.

“PITAGORA PENSACI TU”, pubblicato da iCompany e distribuito da Self, racchiude 11 composizioni inedite e 2 cover (“Quando” di Pino Daniele e “Tears in heaven” di Eric Clapton) in cui, attraverso la sua chitarra, Renato Caruso esprime la sua personalità e il suo universo musicale a 360 gradi, sperimentando con versatilità ed ecletticità nuovi orizzonti artistici.

credit foto Matteo Benatti

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...