“Fammi sentire bella”, il brano inedito di Mia Martini, una ballad emozionante in cui l’artista invita un uomo a farla sentire bella e al centro del suo cielo

Giovedì 27 febbraio in prima serata su Rai 3 è andato in onda il docufilm “Mia Martini, fammi sentire bella”, un racconto a più voci prodotto da Alessandro Lostia, scritto da Giorgio Verdelli e condotto da Sonia Bergamasco, con interviste esclusive, immagini di concerti e le testimonianze di coloro che con Mimì hanno realmente condiviso la vita e i momenti della sua carriera, dagli esordi all’abbandono delle scene, dal ritorno a Sanremo fino alla sua morte, dai ricordi della famiglia, con le sorelle Loredana, Leda e Olivia, e i nipoti Luca e Manuela, a quelli di colleghi e amici, come Caterina Caselli e Dori Ghezzi, e dei grandi autori che per lei hanno scritto canzoni senza tempo.

Un ritratto originale che ha mostrato una Mia Martini diversa, non solo l’artista fragile  raccontata dai media che indubbiamente hanno influito negativamente sulla sua vita ponendo l’accento sulle maldicenze e sui pettegolezzi anzichè sul talento straordinario di Mimì che riusciva a rendere unica con la sua voce inimitabile e la sua intensità espressiva ogni canzone che interpretava, ma anche la donna capace di rialzarsi dopo tante cadute e di tornare a sorridere, uno spirito libero nella musica e nella vita, che non scendeva a compromessi ma che andava avanti con coraggio e determinazione per la propria strada.

Nel docufilm di Indigostories è stata fatta anche ascoltare una parte di “Fammi sentire bella”, brano inedito di Mia Martini scritto da Giancarlo Bigazzi, Beppe Dati e Angelo Valsiglio e pubblicato da Sugar Music il 28 febbraio 2020, a quasi venticinque anni dalla scomparsa di Mimì.

Una ballad emozionante in cui l’artista canta lo struggente desiderio di sentirsi amata, invitando un uomo a farla sentire bella e al centro del suo cielo: “Stasera quando tornerai fammi sentire bella, bella come il mare, com’era fino a ieri il nostro amore. Stasera quando tornerai fammi sentire stella, al centro del tuo cielo e della tua malinconia e allegria”).

F.M.

 

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...