Nuova puntata di “Linea Blu” sabato 4 luglio alle 14 su Rai1

Nuova puntata di “Linea Blu”, in cui il mare prova a raccontarsi attraverso le parole di ricercatori, documentaristi o appassionati che gli hanno dedicato una vita, in onda sabato 4 luglio, alle 14.00,  su Rai1. Un viaggio nel tempo, tra bellezza, scienza e storia.
Un racconto che comincia nel mare di Camogli che custodisce i resti lignei di una nave della seconda metà del 1500. Si pensa al veliero “Santo Spirito” una delle più grandi imbarcazioni del sedicesimo secolo.
Nelle parole di Alberto Guido Recchi un affresco del mare e delle sue straordinarie forme di vita. Un’incursione nel grande blu anche per non dimenticare che dal mare viene buona parte dell’aria che respiriamo.
E ancora: Gennaio 1944. Un ragazzo volge il suo sguardo al mare e lo vede colmo di navi da guerra. A distanza di settant’anni un testimone ricorda uno dei momenti più importanti della Seconda guerra mondiale.
Dai ricordi ai giorni nostri per affrontare il problema delle microplastiche e il loro impatto sulla vita dei mari e dei suoi abitanti. Poi, con l’ingegnere Guido Gay si torna nelle profondità del mare per raccontare la scoperta di un relitto dell’epoca romana e il sistema per proteggerlo dalle reti da pesca.
Il viaggio di Donatella Bianchi e Fabio Gallo si conclude alle piattaforme di estrazione dell’Adriatico per mostrare l’impegno della marina militare nel monitoraggio della qualità delle acque.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...