Devon Island – I segreti dell’Artico a Sapiens Doc

Nuovo appuntamento, domenica 13 settembre su Rai3 alle 20.40, con Mario Tozzi e il suo viaggio di fine estate. Le emergenze ambientali, i cambiamenti climatici, le meraviglie della natura, l’avventura, le esplorazioni: SAPIENS DOC è un programma basato sui migliori documentari internazionali e sul racconto appassionato del geologo e primo ricercatore del CNR Mario Tozzi, che esplora le montagne dell’Abruzzo, il parco regionale dell’Appia antica e la laguna della Caffarella, le foreste e i laghi dei Castelli romani.
In questa puntata, dal Gran Sasso d’Italia Tozzi racconta DEVON ISLAND e i segreti dell’Artico. I ghiacci dell’isola sono il termometro del clima mondiale. Seguiremo una spedizione scientifica che cerca di misurare l’impatto del riscaldamento globale scatenato dai Sapiens. Un problema anche per gli animali selvaggi che vivono qui. A cominciare dagli orsi bianchi e dalle foche: predatori e prede a confronto in un duello continuo, insidiato dalla fusione dei ghiacci che limita sempre più il raggio d’azione degli orsi polari. Ma la vita qui si rivela anche nei posti più impensabili, come nelle profondità delle caverne di ghiaccio, dove la lenta fusione porta alla luce resti di ere lontane come un filo d’erba di 10.000 anni fa, ma anche, vivi e vegeti, microbi che testimoniano come queste elementari forme di vita si siano adattate a sopravvivere da milioni di anni in ogni angolo della Terra. Anche gli Inuit, che da secoli si avventurano su queste distese per cacciare, soffrono giorno dopo giorno i cambiamenti che il clima sta determinando.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...