Papa Francesco si è recato in visita privata ad Assisi dove ha presieduto la Santa Messa firmando al termine la sua terza enciclica intitolata “Fratelli tutti”

Papa Francesco si è recato in visita privata ad Assisi dove ha presieduto la Santa Messa nella cripta della Basilica inferiore di San Francesco firmando al termine, presso la tomba del Santo, la sua terza enciclica intitolata “Fratelli tutti”, incentrata sulla fraternità e sull’amicizia sociale.

E’ la prima uscita del Pontefice dal Vaticano dall’inizio del lockdown. Ad accoglierlo il custode del Sacro Convento di Assisi, padre Mauro Gambetti, il vescovo di Assisi, monsignor Domenico Sorrentino, e il cardinale Agostino Vallini. Il Papa, prima di iniziare la Messa, ha pregato sulla tomba di San Francesco.

L’enciclica “Fratelli tutti” segue la “Lumen fidei” del 29 giugno 2013, iniziata da Papa Benedetto XVI, completata e firmata da Papa Francesco, e la “Laudato si'” del 24 maggio 2015 che affrontava il tema dell’ecologia.

Questa mattina il Pontefice ha fatto visita a sorpresa al monastero delle clarisse di Vallegloria a Spello, dove è rimasto per il pranzo.

credit foto Vatican Media

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...