Intervista con Adriana Volpe: “Ogni Mattina è come se fosse un master perchè mi sta insegnando a saper gestire quattro ore di diretta”

Dal lunedì al venerdì dalle 9,45 alle 14 in diretta su TV8 va in onda “Ogni Mattina”, il nuovo contenitore di informazione e intrattenimento, che vede alla conduzione Adriana Volpe, volto amatissimo della tv generalista, e Alessio Viola.

Il programma è una finestra sull’Italia e sul mondo, che mette al centro la cronaca, la vita quotidiana, le persone comuni con le loro storie, ordinarie o eccezionali, ma trattate con sincerità e delicatezza. C’è poi lo spazio dedicato ai personaggi del momento, appartenenti al mondo dello sport e dello spettacolo, che si raccontano attraverso interviste in studio, o aprendo le porte delle loro case.

In questa piacevole chiacchierata Adriana Volpe ci ha parlato di “Ogni Mattina”, dell’importante spazio all’interno della trasmissione dedicato alle donne che si trovano in difficoltà, ma anche dell’esperienza al Grande Fratello Vip e del suo esordio in tv nel 1993 a “Scommettiamo che…?”.

LSD-SKY-OgniMattina-2Metro-1184

credit foto Ufficio Stampa Sky

Adriana, sei alla conduzione di “Ogni Mattina”, programma in onda su TV8 che segna il tuo ritorno alla diretta in una rete diversa. Cosa ti sta dando?

“Lo considero un po’ come se fosse un master perchè mi sta insegnando a saper gestire quattro ore di diretta, ed è la prima volta che faccio una quotidiana che dura così tanto. Spaziamo dall’attualità alla cronaca, dalle inchieste ai momenti più leggeri nella seconda parte con Giovanni Ciacci, abbiamo lanciato l’hashtag “Ogni donna”, partendo dal titolo della trasmissione, per uno spazio di servizio a cui tengo tantissimo dedicato alle donne che si trovano in difficoltà. Abbiamo una mail dedicata (ognimattina@sky.it) dove le persone che vogliono raccontare la loro storia, donne che hanno subito violenze fisiche o psicologiche o che hanno richieste di aiuto, possono scrivere e noi cerchiamo di trovare anche delle soluzioni, mettendo a disposizione tutte le forze che abbiamo, date dalla credibilità della rete e di SkyTg24 che ci permette di essere capillari sul territorio”.

In questi mesi qual è stata la storia emotivamente più difficile da raccontare?

“Trovo difficili le storie di donne che sono in difficoltà o quelle di cronaca nera dove devo raccontare una verità talmente feroce e aspra che ti lascia disarmata, impotente. Quando siamo di fronte a qualcosa di irrisolto o dove si percepisce una grande ingiustizia la rabbia sale ed è complicato gestire le emozioni. Ci sono stati tanti fatti di cronaca nera, tanti gialli che ti lasciano un nodo in gola e quando senti quelle grida che non sono state ascoltate per tanto tempo ti ritrovi a raccontare un finale che non avresti voluto nemmeno immaginare. Se poi sono coinvolti bambini o minori da mamma è ancora più tosta, però penso che abbiamo l’opportunità di fare tutto con un altro registro, abbiamo un modo di affrontare gli argomenti più diretto e autentico, senza soffermarci o indugiare come fanno altri”.

Il programma ha preso il via il 29 giugno, poche settimane dopo la fine del lockdown, quali sono state e quali sono le difficoltà di andare in onda in diretta in un periodo così complicato?

“Abbiamo quasi tutto il gruppo che lavora in smart working, ci sono momenti in cui dobbiamo confrontarci in remoto sulle piattaforme quali zoom o skype, ci siamo dovuti adeguare a standard di sicurezza che dobbiamo rispettare e condizionano tanto come l’assenza del pubblico, il distanziamento, la presenza di pochissime persone in studio per garantire al massimo il rispetto dei protocolli concordati con l’azienda. Siamo inoltre controllati ogni settimana ma c’è un impegno grande da parte di tutti. Io cerco di vedere il lato positivo: in un momento in cui questo settore arranca e chi lavora nello spettacolo fatica ad avere una progettualità data l’incertezza, con molti teatri che non hanno riaperto, molte realtà sospese o rimandate, noi abbiamo il privilegio di andare in onda, di poter plasmare ogni puntata come riteniamo più giusto. In queste settimane avviamo fatto tante esclusive, siamo stati ribattuti da altre emittenti e da testate giornalistiche per i contenuti dati. Questo ci rende orgogliosi e ci fa lavorare con tanta energia e convinzione. Non siamo preoccupati invece per gli ascolti anche perché stiamo vivendo un momento di transizione con la rete in quanto sta cambiando frequenza, in alcune zone TV8 non si vede e va risintonizzato il canale”.

LSD-SKY-OgniMattina-3Metro-6608-CMYK-29

credit foto Ufficio Stampa Sky

Nel corso della tua carriera hai condotto e preso parte a molti programmi di successo. Io però vorrei puntare il focus in particolare su due trasmissioni: il Grande Fratello Vip, l’ultimo programma a cui hai partecipato come concorrente prima della conduzione di “Ogni Mattina” e “Scommettiamo che…?”, che ha segnato il tuo debutto in tv nel 1993 presentato dall’indimenticabile Fabrizio Frizzi e da Milly Carlucci…

“Sono due programmi che in periodi diversi hanno cambiato la mia vita. Nel 1993 “Scommettiamo che…?” è stato il mio debutto in tv e da allora non ho mai smesso, quindi ha modificato la mia prospettiva e il mio futuro. Il GFVip ha segnato un momento importantissimo della mia vita perchè quando sono entrata in quella casa sapevo perfettamente che stavo voltando pagina e avrei fatto un volo senza paracadute. Come dico sempre: “se hai gli strumenti per volare quando senti l’ebbrezza della libertà spicchi il volo e parti e voli alto, altrimenti cadi”. E quello per me è stato il volo, per la prima volta mi sono ritrovata a realizzare un programma tv senza copione, dove potevo essere veramente me stessa nel bene e nel male, dove potevo dire quello che pensavo con le mie parole, con il mio modo di fare e le mie espressioni ed essere protagonista in ogni momento della quotidianità. Per questo ha segnato un crocevia importante”.

Quando è iniziato il lockdown ti trovavi nella casa del Grande Fratello. Come hai vissuto quel periodo?

“E’ rimasto un pezzo del mio cuore in quella casa e in quell’azienda perchè ho trovato grandissima correttezza, un gruppo che ha saputo valorizzarci, proteggerci in un momento delicatissimo. Noi eravamo in una bolla per settimane finchè non ci hanno mostrato il video del Presidente Conte che diceva che l’Italia era in lockdown e anche se non potevamo vedere tutti i tg e le immagini ognuno di noi aveva ben chiara la situazione esterna. Ancora di più nel momento in cui sentivi il silenzio fuori e questi flashmob alle 18 dove la gente cantava ed era un urlo di dolore e di speranza. La pandemia ha segnato sicuramente una pagina della nostra storia e noi l’abbiamo vissuta in maniera esclusiva e unica. Una volta uscita dal GFVip ho avuto subito l’opportunità di potermi cimentare in questa grande sfida e accettare la conduzione di “Ogni Mattina” è stata la challenge più importante della mia vita”.

Sei mamma di una splendida bambina, Gisele. Come riesci a conciliare lavoro e famiglia?

“Come tutte le donne che lavorano in questa grande macchina che è la tv si cerca di ottimizzare al massimo il tempo e di essere presenti nei momenti importanti. Io ci sono sempre per i compiti di mia figlia, ho la fortuna di lavorare mentre lei è a scuola, sperando che non le chiudano di nuovo, e quindi la accompagno al mattino e la vado a prendere nel pomeriggio e questo è un grandissimo lusso per chi è mamma. Poi ci ritagliamo qualche gita fuori porta, qualche weekend insieme, cerco di barcamenarmi tra lavoro e priorità di famiglia. E ogni tanto mi concedo qualche piccolo spazio solo per me”.

Un sogno nel cassetto…

“Ho condotto programmi in onda la mattina presto e all’ora di pranzo, ora mi spingo fino alle 14, il passaggio successivo potrebbe essere una bella pomeridiana”.

di Francesca Monti

credit foto copertina Jule Hering

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...