Covid, illustrato il nuovo DPCM in vigore dal 6 novembre: Italia divisa in tre aree di criticità

Il Presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, ha illustrato in conferenza stampa a Palazzo Chigi le nuove misure per fronteggiare l’emergenza da Covid-19.

“Se introducessimo misure uniche in tutta Italia produrremmo un duplice effetto negativo: non adottare misure veramente efficaci dove c’è maggior rischio e imporre misure irragionevolmente restrittive dove la situazione è meno grave. Rispetto alle persone contagiate sale il numero degli asintomatici, diminuisce in percentuale il numero di persone ricoverate ma c’è l’alta probabilità che molte regioni superino le soglie delle terapie intensive e mediche. Non ci sono regioni in aree verdi, il virus corre veloce. Se una Regione dovesse rientrare in condizioni di stabilità per 14 giorni, con rischio più basso, potrà essere assoggettata a un regime di misure meno restrittive”, ha detto il premier Conte.

Con il nuovo DPCM (qui il testo completo: Dpcm_3novembre2020) firmato la scorsa notte, che sarà in vigore su tutto il territorio italiano, il coprifuoco scatterà dalle ore 22 fino alle 5 di mattina, per quanto riguarda l’istruzione la didattica sarà a distanza al 100 per cento per le superiori, è prevista la chiusura di musei, sale bingo, sale scommesse, la sospensione di mostre e di concorsi pubblici e privati, mentre la capienza sui trasporti pubblici dovrà essere al 50 per cento.

Le 20 regioni sono state divise in tre aree di criticità: 

Area gialla: Abruzzo, Basilicata, Campania, Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, Lazio, Liguria, Marche, Molise, Province di Trento e Bolzano, Sardegna, Toscana, Umbria, Veneto.
Area arancione: Puglia, Sicilia.
Area rossa: Calabria, Lombardia, Piemonte, Valle d’Aosta.

Queste le restrizioni vigenti:

Tutte le nuove norme previste dal Dpcm saranno in vigore a partire da venerdì 6 novembre fino al prossimo 3 dicembre.

credit foto Governo.it

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...