Andrea Paris ha vinto la settima edizione di “Tu sì que vales”

Andrea Paris, prestigiatore di Foligno, ha vinto la settima edizione di “Tu sì que vales”, lo show record di ascolti del sabato sera di Canale 5 condotto da Belen Rodriguez, Alessio Sakara e Martin Castrogiovanni.

A contendersi la vittoria finale, sabato 28 novembre, sono stati 16 artisti: Wesley Williams, monociclista; Ramon Kathriner, ruota della morte; Liina Aunola, acrobata; Andrea Radicchi, ventriloquo; Kyle Cragle, ginnasta; Nerina Peroni, nonna pianista; Dino Paradiso, comico; Catwall Acrobats, acrobati; Alessandro Baviera, piccolo batterista; El Yiyo, ballerino di flamenco; Daniele Primonato, cantante; Cristiano Pierangeli, pianista; Ambra & Yves, acrobati; Marco, Rita e Tommaso Quaranta, musicisti; Dakota e Nadia, ballerini; Andrea Paris, mago.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Tra tutte le bellissime esibizioni va segnalata quella di Nerina Peroni, una bravissima pianista di 81 anni, ospite della casa di riposo Chianoc di Savigliano (Cn), che ha suonato “Danza ungherese” di Brahms, a quattro mani con Ivan Chiarlo e ha detto ai giudici: “Mi avete regalato una favola”. La signora Nerina, grazie alla visibilità avuta attraverso il programma, ha ricevuto in dono un pianoforte. 

Il prestigiatore di Foligno è arrivato all’ultima sfida a quattro insieme ai ballerini Dakota e Nadia, che hanno presentato un’esibizione molto toccante sul tema della violenza sulle donne, la ginnasta contro la violenza sulle donne, Kyle Cragle, ginnasta, che ha proposto una performance strepitosa sulle note di “Cabaret” e il talentuoso ballerino di flamenco El Yiyo.

La vittoria finale è andata ad Andrea Paris che ha incantato i giudici Gerry Scotti, Maria De Filippi, Teo Mammucari, Rudy Zerbi e Sabrina Ferilli, e il pubblico con un sorprendente numero di magia, ottenendo il 60% dei voti dei telespettatori da casa e conquistando il premio da 100.000 euro in gettoni d’oro.

“Dedico questa vittoria a Veronica Franco (la giovane cantante che ha preso parte allo show commuovendo tutti con una emozionante interpretazione di “Hallelujah” ed è scomparsa prematuramente qualche settimana fa, ndr) che questa sera avrebbe dovuto essere qui e a tutte le persone che mi sono state vicine. Una parte del montepremi sarà destinata alla lotta contro la leucemia”.

ANDREA MUZII VINCITORE DEL PREMIO TIM VISION_Y0A7918

La Giuria ha invece assegnato il Premio Tim Visione del valore di 30 mila euro in gettoni d’oro al campione di memoria Andrea Muzii.

ANTONIO SORICE VINCITORE SCUDERIA SCOTTI_6333

Infine la “Scuderia Scotti” ha schierato gli esilaranti Nicola Da Bari, Antonio Sorice e Giovanni Bruno nella finale del programma, con la vittoria assegnata ad Antonio Sorice che ha vinto un viaggio a “La California”, frazione di Bibbona (Li).

La finale di “Tu sì que vales” è stata vista da 6 milioni 165 mila spettatori pari al 33,09% di share.

di Francesca Monti

credit foto ufficio stampa Red Communications

Rispondi