Nella nuova puntata di “Sulla Via di Damasco”, in onda domenica 6 dicembre, su Rai Due alle ore 8.50, si parlerà di paura e fede

La paura di ammalarsi sta modificando anche il nostro rapporto con Dio? Sono mutate le dimensioni e gli spazi in cui ci muoviamo nelle nostre città e tutta la vita ne risente. Ma si può vivere la fede senza Comunità? Le parrocchie rimangono luogo di ascolto, di aiuto, di solidarietà? Per rispondere a queste domande don Stefano Cascio sarà ospite della prossima puntata di Sulla Via di Damasco, in onda domenica 6 dicembre, su Rai Due, ore 8.50. Don Stefano è un giovane e attivo parroco in un quartiere a rischio di Roma, Torre Spaccata. “Le difficoltà stanno diventando sempre più grandi – ha detto – la comunità ha il dovere di rispondere nell’attenzione al vicino, facendo crescere la solidarietà nel condominio e nel proprio quartiere”. A raccontare all’interno del programma di Vito Sidoti, come vivono le parrocchie, le associazioni e i movimenti questa nuova dimensione della fede, anche la voce di padre Umberto Micillo e di alcuni membri del Rinnovamento dello Spirito. Durante la trasmissione, Eva Crosetta ci condurrà anche ad Aosta, per ammirare la bellezza della Cattedrale, monumento millenario che esalta la forza salvifica dell’arte davanti alle difficoltà di questo tempo. Regia di Paola Vannelli.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...