“XANAX”, il nuovo singolo di CIAO SONO VALE

E’ in radio e nei digital store “Xanax”, il nuovo singolo della cantautrice Ciao Sono Vale per Honiro Rookies.

“Xanax”, scritta da Ciao sono Vale con Diego Calvetti e prodotta dallo stesso Diego Calvetti, è una ballad contemporanea, un brano autobiografico, il più vero, diretto e “senza peli sulla lingua” che Ciao Sono Vale abbia mai scritto.

“È uno sfogo elaborato senza pensarci, ha lasciato andare i suoi pensieri più scuri, riflettendo al meglio ogni suo pensiero …  non bisogna mai vergognarsi di soffrire.

Di certo il mio nuovo singolo “Xanax” – racconta Ciao Sono Vale – non è quel pezzo che ascolti quando sei spensierato, non ha nulla a che vedere con la leggerezza.

Parla della dipendenza che spesso creano i farmaci per curare la depressione e gli stati di ansia, di come, a volte, facciano peggio che meglio.

L’ho scritto durante un attacco di panico, quando vedevo tutto grigio e non riuscivo a distinguere i momenti belli da quelli brutti, mi sembrava tutto sfocato, senza via d’uscita. Credo che il testo sia molto forte e d’impatto e che possa aiutare tanta gente – continua Ciao Sono Vale – che ancora si nasconde perché ha paura di vivere una situazione sgradevole. Io d’altra parte credo che il dolore esige di essere vissuto e che non dobbiamo MAI vergognarci di soffrire.

È uno sfogo scritto senza pensarci, ho lasciato andare i miei pensieri più scuri e spero che le persone con la mia stessa sensibilità possano trovarsi in queste parole.

Ho lavorato insieme a Calvetti per quanto riguarda la base, ed è uscito uno specchio che riflette al meglio ogni mio pensiero”.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...