SCI ALPINO: Marco Schwarz ha vinto lo slalom speciale di Coppa del Mondo di Adelboden. Fuori Vinatzer, Moelgg quattordicesimo. Le dichiarazioni dei protagonisti

Marco Schwarz con il tempo di 1’52″69 ha vinto lo slalom speciale di Coppa del Mondo di Adelboden, in Austria, recuperando tre posizioni rispetto alla prima manche e precedendo di soli 14 centesimi Linus Strasser. Terzo posto per il britannico Dave Ryding, con 15 centesimi di ritardo.

Il migliore degli azzurri è stato Manfred Moelgg, quattordicesimo a 96 centesimi dal vincitore. Diciottesima posizione per Simon Maurberger, in ritardo invece Tommaso Sala e Riccardo Tonetti, mentre Alex Vinatzer è uscito nella prima manche dopo un’inforcata.

Simone Zani ha raccolto le dichiarazioni a caldo dei protagonisti dello slalom di Adelboden:

Alex Vinatzer: “L’inforcata è sempre un peccato, non me ne sono nemmeno accorto altrimenti mi sarei fermato prima dell’arrivo. Ho cercato di trovare il ritmo anche se non ho sciato al massimo e nella parte sotto del tracciato ho perso molto”.

Dave Ryding: “In ogni gara cerco sempre di arrivare tra le prime posizioni, questa volta mi sono piazzato terzo ed è stato sorprendente. Ho fatto un piccolo errore, gli sci si sono incrociati e ho perso del tempo quindi alla fine ero un po’ arrabbiato. La stagione è ancora lunga, è un ottimo momento per la nostra squadra che è molto forte, è leader in Coppa del Mondo e sono veramente orgoglioso di quello che stiamo facendo”.

Riccardo Tonetti: “Sono molto contento, la forma c’è anche se ho fatto poco slalom. Sapevo di poter fare la mia gara e sono felicissimo. C’è il sole, la neve è perfetta, l’unica cosa che manca è il pubblico”.

Tobias Kastlunger: “Non sono soddisfatto, la pista era molto bella ma tutti sono andati forte, non ho sciato male però sono distante ancora dai primi. E’ bello fare esperienza su piste differenti, questo è il primo vero slalom di quest’anno ed è stata la prima vera gara di Coppa del Mondo per me”.

Giuliano Razzoli: “Ci ho provato, arrivare 25° serve a poco e ho cercato di fare una bella seconda manche per recuperare ma sono arrivato veloce e ho sbagliato. La condizione di sciata non è male, il fisico può migliorare. E’ stato un inizio di stagione difficile ma ci sono margini per fare meglio”.

Manfred Moelgg: “Sono abbastanza soddisfatto, arrivo da un infortunio e in fondo mi è mancata un po’ la forza. Devo stare tranquillo e arriverà anche il livello che voglio. Sono un po’ di anni che scio e penso di poter essere soddisfatto di quanto fatto (sorride). Correre senza pubblico è difficile. Alex Vinatzer sta facendo bene, chiaramente ha avuto due uscite ma sta andando forte e il futuro è suo”.

Simon Maurberger: “Sicuramente potevo spingere di più ma sto riprendendo fiducia, manche dopo manche. Ho faticato tanto, facevo la corsa sotto il palo e con la pista liscia è andata meglio. Ho bisogno di tanto allenamento ma purtroppo non riesco a fare molte manche al giorno. E’ da novembre che a causa del problema al ginocchio non faccio il gigante quindi mi concentro sullo slalom”.

Tommaso Sala: “L’approccio iniziale era buono, ero convinto di poter fare una grande manche, purtroppo ho fatto un errore ma fa parte del gioco. Sono contento di riuscire a sciare abbastanza bene nonostante la forma fisica non perfetta. Io cerco sempre di dare il massimo”.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...