Fiorella Mannoia, venerdì 15 e 22 gennaio, sarà protagonista su Rai 1 con “La musica che gira intorno”: “Il programma alterna momenti di riflessione e di divertimento, musica ed emozioni”. Gli ospiti della prima puntata

Fiorella Mannoia fa il suo ritorno in tv con un nuovo programma che celebra la musica e il suo valore nella vita di tutti noi: venerdì 15 e 22 gennaio sarà protagonista della prima serata di Rai 1 con “La musica che gira intorno”, in onda dalle 21.25.

La trasmissione, il cui titolo omaggia la canzone di Ivano Fossati, attraverso un racconto costruito dalle canzoni e dalle storie interpretate da Fiorella e dagli ospiti dello show, ci farà emozionare, riflettere, rievocare i ricordi più importanti delle nostre storie, personali e collettive.

_DSA8345_Fiorella Mannoia_foto di Roberto Panucci_b

credit foto di Roberto Panucci

Per me è un grande onore poter riaprire lo spettacolo nel 2021 riportando sul palco la musica e le parole e sono orgogliosa del risultato. Ringrazio la mia squadra perché da soli non si va da nessuna parte e il direttore di Rai 1 Stefano Coletta. Quando la Rai mi ha affidato per la prima volta il sabato sera ho pensato a Mina e ho aperto “Un, due, tre… Fiorella!” con una canzone in suo onore. Mi sento vicina a lei per quell’ironia e quel disincanto nel modo di fare, per quel suo modo di essere naturale, anche se vocalmente lei è eccezionale ed è completamente diversa da me. “La musica che gira intorno” l’ho cantata tante volte in tournée e mi ha ispirato per il programma perché la musica gira intorno a noi e non ci lascia mai. Nessun’altra forma d’arte ha la capacità straordinaria di rievocare il passato, amori nati o finiti, luoghi, sapori. Ho preso in prestito il brano di Ivano Fossati che è stato felice per questa scelta, ho provato a chiedergli se volesse partecipare ma ha detto di no”, ha raccontato Fiorella Mannoia in un incontro in streaming con la stampa.

In ogni serata saranno presenti importanti personaggi del mondo musicale, del cinema, del teatro e della tv. Gli ospiti eccezionali della prima puntata sono Claudio Baglioni, Alessandro Siani, Francesco De Gregori, Antonello Venditti, Giorgio Panariello, Marco Mengoni, Marco Giallini, Giorgia, Edoardo Leo, Andrea Bocelli, Sabrina Impacciatore, Achille Lauro, Gigi D’Alessio, Ambra Angiolini, Samuele Bersani, Flavio Insinna e Luciano Ligabue: “Tutti gli artisti che abbiamo ipotizzato hanno aderito con entusiasmo e questo è stato motivo di emozione perché avere una sfilza di ospiti di questo livello è stupendo. Nella seconda puntata ci sarà anche Zucchero. Penso che un cantante che organizza un programma di musica sia una garanzia perché gli artisti invitati sanno che avranno a che fare con bravissimi musicisti e fonici, inoltre essendo gestito da noi, con la nostra mentalità, si sentono a proprio agio. Con gli ospiti ci siamo confrontati su quali canzoni interpretare in base alle tonalità, sono artisti con cui ho collaborato in questi anni, con Ambra abbiamo fatto “7 minuti” di Michele Placido, Bersani ha scritto per me un brano in passato, con Giorgia abbiamo diviso diversi palchi come Amiche per l’Abruzzo. Sono tutte persone che hanno avuto un percorso con me. Ognuno ha la sua vocalità, se duetti con Giorgia ad esempio sai che non arriverai mai a certe sue note e devi lasciarla volare. Tra le performance quella più simpatica è stata con Marco Giallini. Ci sono tanti attori che faranno dei monologhi legati alle canzoni ma che toccheranno anche tematiche attuali. Tutto il programma alterna momenti di riflessione e divertimento, musica ed emozioni, abbiamo mantenuto quest’onda che era la prerogativa di “Un, due, tre… Fiorella!“.

Riguardo i futuri progetti l’artista ha svelato che le piacerebbe tornare a recitare:Ringrazio Placido perché mi ha dato la possibilità di partecipare al film “7 minuti”, onestamente mi piacerebbe tornare al cinema e rimettermi alla prova ma non mi chiamano (sorride). Per tanti anni ho sentito la responsabilità di interpretare canzoni scritte per me da personaggi così importanti perché dovevo dimostrare di essere all’altezza di quegli artisti e di quelle parole. Poi però questa situazione mi stava un po’ stretta e c’è stata come una deflagrazione, ho voluto mostrami per quella che sono, con il mio essere esilarante, giocosa, e sono felice di averlo fatto perché sui miei palchi gioco, ballo, mi diverto, parlo con il pubblico. Nella vita ho sempre cercato di mettermi a disposizione e fare cose diverse“.

Fiorella ha poi parlato dell’attuale situazione del mondo dello spettacolo:Il programma non prevede la presenza del pubblico. Per noi è innaturale avere davanti una platea vuota, siamo stati aiutati da applausi che immaginavamo ma non vedevamo. La sicurezza viene prima di tutto e dobbiamo accettare questa situazione e aspettare tempi migliori. Mentre nel primo lockdown c’era un sentimento di popolo, sentivamo un senso di unione e appartenenza, cantavamo sui balconi, riflettevamo sulle nostre vite, pensavamo a un nuovo umanesimo, quando c’è stata la riapertura la scorsa estate ci siamo dati alla pazza gioia pensando di aver superato la pandemia. Così la seconda ondata ci ha travolto portando alla luce tante problematiche, dal lavoro alla salute. Siamo fermi da troppo tempo e probabilmente il nostro settore sarà tra gli ultimi a ripartire, ma penso anche a tutte le altre attività, al turismo, ai negozi che chiudono. Il problema più grande da affrontare è sopravvivere. Per il resto sono in attesa come tutti di capire cosa accadrà a questo Paese“.

_DSA8839_Fiorella Mannoia_foto di Roberto Panucci_b

credit foto di Roberto Panucci

Sono contento che questo progetto possa riportare Fiorella Mannoia su Rai 1. Per me lei rappresenta il mix tra grandissimo talento musicale e una donna che non si è mai tirata indietro, che prende posizione nel suo tempo, che ha fatto tante battaglie, che unisce al coraggio la gentilezza che spesso fa la differenza nel portare avanti il proprio pensiero. Mi ha sempre colpito la sua reattività alla violenza, all’ingiustizia, con grande eleganza. Un programma per reagire e dire qualcosa di profondo pur nella leggerezza in questo tempo bastardo“, ha dichiarato il direttore di Rai 1 Stefano Coletta, annunciando che l’evento tv contro la violenza sulle donne inizialmente previsto per il 25 novembre è stato confermato per il 9 marzo: “Abbiamo posticipato la messa in onda perché non potevamo garantire l’applicazione di quello che Fiorella Mannoia, Maria De Filippi e Sabrina Ferilli avevano preparato, ora la data è confermata al 9 marzo ed è un progetto che sta a cuore a tutti noi. Per questo vorremmo che si tenesse a ridosso della giornata dell’8 marzo perché passi un messaggio importante contro la violenza sulle donne“.

La musica in tv riesce ancora a creare momenti straordinari raccontando la grande capacità di Fiorella di essere protagonista di duetti unici come quello con Giorgia. Avremo la possibilità di ammirare uno show senza precedenti. La musica che gira intorno è un fil rouge che congiunge i testi che raccontano come vengono generate le canzoni“, ha dichiarato il vicedirettore di Rai 1 Claudio Fasulo.

Infine il regista Duccio Forzano ha detto: “Voglio ringraziare Fiorella perché sono anni che ci rincorriamo per poter lavorare insieme, abbiamo realizzato il video di Sally nel 1998 al Teatro di Vigevano ma non ero mai riuscito a fare con lei uno show. C’è stato un grosso lavoro di squadra insieme agli autori. Il volto di Fiorella è talmente partecipativo, sincero, coinvolgente, che ti catalizza e a suo modo illumina l’artista accanto. Per questo mi incantavo quando durante le prove guardavo i monologhi o i duetti“.

I due speciali appuntamenti andranno in onda dal Teatro 1 di Cinecittà World, dove gli ospiti celebreranno insieme a Fiorella il ruolo della musica, in quanto colonna sonora della nostra vita.

di Francesca Monti

credit foto di Roberto Panucci

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...