Il 12 febbraio esce “OK”, il terzo album di GAZZELLE

Il 12 febbraio esce “OK” (Maciste Dischi/Artist First), il terzo album di GAZZELLE, disponibile nei negozi fisici in formato CD e vinile e su tutte le piattaforme streaming e digitali al link https://gazzelle.lnk.to/OK_.

Ieri sera Gazzelle ha regalato ai fan grandissime emozioni, con un live acustico, trasmesso sulla sua pagina Instagram, di “GBTR” – brano suonato in anteprima e contenuto nel disco – in una Piazza del Popolo a Roma bellissima quanto deserta.

Questa la tracklist dell’album, che vede anche la collaborazione con un altro artista, tra i più talentuosi e seguiti degli ultimi anni, tha Supreme:

  1. BLU
  2. DESTRI
  3. GBTR
  4. PERÒ
  5. LACRI-MA
  6. OK
  7. 7
  8. BELVA
  9. COLTELLATA feat. tha Supreme
  10. SCUSA
  11. UN PO’ COME NOI

“OK” è stato anticipato dal singolo di enorme successo “DESTRI”, certificato doppio disco di platino e ancora sul podio della Top Singoli FIMI (dati diffusi da FIMI/GfK Italia), e dai singoli “SCUSA”, ”LACRI-MA” e “BELVA”, anch’essi accolti con grande entusiasmo dal pubblico che segue l’artista e non solo, consacrando il cantautore come uno degli artisti più rilevanti della scena musicale italiana contemporanea.

Belva, al momento in rotazione radiofonica, è stato accompagnato anche da un videoclip – visibile al link https://youtu.be/t_xwPXZoT1M – scritto e diretto da bendo (Lorenzo Silvestri e Andrea Santaterra) e prodotto da Antonio Giampaolo per Maestro Production. È un visionario viaggio introspettivo all’interno di un unico e singolare protagonista, in cerca di una soluzione ai propri problemi. È un iconic video dal sapore fortemente cinematografico, in cui il solo protagonista – interpretato da Rocco Fasano – attraverso il suo eccentrico aspetto ci parla di qualcosa di più. Un messaggio strettamente legato al senso del brano, rappresentato in maniera volutamente onirica, mantenendo però un sapore drammaticamente vero. Ci dimentichiamo così della sua stranezza e ci immedesimiamo nella sua condizione. Non ridiamo di lui ma cerchiamo empaticamente di capirlo. Siamo spettatori di una vera e propria rappresentazione mentale di una condizione che ci accomuna e ci proietta nella sfera dell’esperienza personale.

“Scusa” e “Lacri-ma” sembrano arrivare direttamente dall’universo più introspettivo di Gazzelle. Il primo brano è una lettera di scuse, un’ammissione di colpa, un modo per poter provare a fermare la successione degli eventi. “Lacri-ma” è un gioco di stile in cui la prima parola di ogni verso è costruita a partire dall’ultima sillaba del verso precedente, un susseguirsi di immagini, che sembrano collegate e contemporanee rispetto a “Scusa”, che prendono forma nel ritmo cadenzato dato dall’esercizio di stile del testo.

“DESTRI” (Maciste Dischi/Artist First), che nelle prime 24 ore ha raggiunto la vetta della Chart Top 50 Italia di Spotify, ha esordito direttamente sul podio della Classifica Top Singoli FIMI e oggi conta circa 58 milioni di stream totali. Il brano si è guadagnato un posto anche nella Chart Viral 50 Globale di Spotify e continua a stazionare nelle prime posizioni della Chart Top 50 Italia di Spotify.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...