ORNELLA VANONI A RTL 102.5 :”IL SEGRETO PER RESTARE GIOVANI? TANTA CURIOSITA’ E VOGLIA DI VIVERE”

Questa mattina ORNELLA VANONI è stata intervistata su RTL 102.5 in Non Stop News condotto da Giusi Legrenzi, Pierluigi Diaco ed Enrico Galletti e questa sera sarà protagonista nella SUITE 102.5 PRIME TIME LIVE a partire dalle 21.00 e si esibirà in una veste inedita in esclusiva per RTL 102.5.

L’artista ha parlato di cosa significhi per lei il palco di Sanremo e della differenza, per un’artista, nell’esibirsi senza pubblico: “Sicuramente Sanremo è una vetrina importante, adesso Amadeus ha scelto tanti ragazzi, anche rapper, quindi forse questa volta i ragazzi lo guarderanno”. E sulla differenza tra l’esibizione con e senza pubblico ha detto: “Per per un comico il pubblico è fondamentale, devo dire che Crozza è geniale ad andare davanti così senza il pubblico, invece per un cantante basta che si accenda la luce rossa delle telecamere e il cantante è emozionato perché ci sono milioni di persone che lo guardano, è la stessa identica cosa”.

Ornella Vanoni svela alcune anticipazioni sulla sua esibizione: “Propongo, soltanto con il pianista, i due pezzi che sono stati già ascoltati – quelli di Gabbani e quello di Sangiorgi – e poi farò un repertorio dei miei pezzi più o meno classici, tirando fuori anche qualcosa che canto e che non canto. Canto Valentina, Musica Musica, le canzoni che mi ha prodotto Barzotti, un periodo di gioia, solare meraviglioso”. E proprio a proposito del nuovo inedito ‘Un sorriso dentro al pianto’ scritto con Francesco Gabbani aggiunge: “Appena me l’ha dato ho capito che era straordinario. Poi ci abbiamo messo un po’ le mani io e poi Pacifico”.

L’augurio della Vanoni per questa sera è quello di coinvolgere gli ascoltatori con la sua musica e i suoi racconti: “Vorrei che ci fossero tantissimi ascoltatori e vorrei che si divertissero insieme a me perché un po’ racconterò tra le canzoni come sono nate. Posso far ridere, posso far commuovere, mi piace anche parlare con le persone. Il mio amico Hugo Pratt diceva che tra l’ironia e il sarcasmo c’è la stessa differenza che tra il respiro e un rutto”.

Quando le viene chiesto il segreto per essere ancora così giovani, la Vanoni risponde: “Bisogna avere il cervello che funzioni e tanta curiosità. La voglia di vivere, di divertirsi ancora, perché la musica è un bellissimo gioco”.

E parlando della cosa più trasgressiva fatta in carriera conclude: “In carriera, se per trasgressione si intende fare un disco come “Argilla”, un capolavoro che io sapevo di volere ma anche che non avrebbe venduto perché di un livello troppo alto, con tutti jazzisti in diretta in studio. Poi la trasgressione è stata dire a Fabrizio Ferri ‘Adesso io mi metto nuda e mi dipingete tutta nera e di segni tribali e questa sarà la copertina”.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...