Cortina 2021: la prima medaglia d’oro azzurra è di Marta Bassino

Splende il sole sui Mondiali di Cortina 2021! La prima medaglia d’oro della spedizione azzurra è nella specialità più inaspettata, ovvero il parallelo.

Marta Bassino, dopo aver conquistato la qualifica al mattino per un soffio, ha vinto la prova dopo una emozionante rimonta nella seconda manche.

Una gara che per noi sarà memorabile solo per il risultato, ma che dal punto di vista sportivo una prova davvero povera di spunti.

Una prova in cui Marta Bassino è stata eccellente, anche sfruttando alcune sezioni del regolamento discutibili, ma che ha vinto con merito, coronando una stagione d’oro e che ancora non è finita.

“E’ bellissimo, sono emozionata! Ho cercato di essere concentrata fino alla fine e ora è straordinario. È una lotta anche perchè sapevamo che sul blu era più lento. Un bel regalo anche per il mio compleanno, la ciliegina sulla torta, ma non è ancora finita. Con la conquista della medaglia d’oro mi tolgo un grande peso, ma punto forte sul gigante e so che posso fare bene. Oggi poi sono ancora più contenta perchè c’è qui la mia famiglia!”.

e8679653-79fd-4786-8988-b06c867d03fc
Cortina 2021 Alpine Ski World Championships. Cortina d’Ampezzo 16/02/2021Parallel – Marta Bassino (ITA) – Katharina Liensberger (AUT) -Photo: Pentaphoto Gio Auletta

L’oro della nostra azzurra è a pari merito con l’austriaca Katharina Liensberger, mentre il bronzo per la francese Tessa Worlay, che nella finalina ha sconfitto l’americana Paola Moltzan.

La francese, tra le favorite per la prova di slalom gigante, è entusiasta per questa nuova medaglia.

“Sono felicissima per il risultato in una specialità che mi piace. Ho attaccato e sono contenta della mia sciata. Ora fari puntati verso il gigante di giovedì”.

Eliminata proprio da Marta Bassino la nostra Federica Brignone, arrabbiatissima per il tipo di prova, per il regolamento e per la differenza tra la pista blu e quella rossa. Una formula che l’ha penalizzata.

Fuori nelle eliminatorie del mattino Lara Della Mea (per un solo centesimo) e Laura Pirovano.

Nella prova maschile la medaglia d’oro è francese, ottenuta da Mathieu Faivre, davanti al croato Filip Zubcic e allo svizzero Loic Meillard, il migliore nella prova della mattina e molto penalizzato dal regolamento.

Eliminato ai quarti di finale Luca De Aliprandini, che ha sprecato un’occasione d’oro nella seconda run.

“Dispiace tanto. Mi sentivo bene e l’ho buttata via con le mie mani. Avevo una chance e non l’ho sfruttata. Non ho visto il segnetto e ho spinto anche quando non serviva. Io do sempre il 110% anche quando non è necessario. Tra le due piste c’è un secondo di differenza e il regolamento non aiuta, ma oggi va così.

Ora mi concentro sul Team Event e sul gigante. Le impressioni sono buone e c’è rabbia per l’occasione sprecata.”

Non qualificati Giovanni Borsotti, Riccardo Tonetti e Giovanni Franzoni.

di Simone Zamignan

credit foto Cortina 2021

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...