SANREMO 2021 – Monica Guerritore in uno dei “quadri” di Achille Lauro: “Il mio sorprendente racconto che introdurrà la sua performance accanto a Emma sarà libero e originale”

Alla vigilia della sua partecipazione, giovedì 4 marzo, sul palco della 71esima edizione del Festival di Sanremo, in uno dei “quadri” di Achille Lauro, l’attrice Monica Guerritore ha dichiarato: “La chiamata di Lauro ha inaugurato giornate spinte da un vento pieno di energia, la sua narrazione è quella di chi ha spostato più in là ‘l’asticella del possibile’. Il suo talento è un motore potente: nel suo mondo espressivo spinto all’eccesso riconosco il mio teatro degli ultimi anni. Achille Lauro, come David Bowie, esprime la sua visione del mondo usando tutte le leve della creatività artistica. Lauro è ciò che il teatro deve essere, popolare e potente. A Sanremo, sul palcoscenico più popolare che c’è, lui porterà un’espressione teatrale e performativa libera e originale. Così come libero e originale sarà il mio sorprendente racconto che introdurrà la sua performance accanto a Emma. E in un momento tanto difficile il teatro vive anche così”.

credit photo Antonio De Matteo

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...