MONDIALI SHORT TRACK 2021: Nell’ultima giornata di gare l’Italia conquista quattro medaglie di bronzo

Nell’ultima giornata dei Mondiali di short track a Dordrecht, l’Italia ha conquistato quattro splendide medaglie di bronzo.

La prima è arrivata grazie a Pietro Sighel, che dopo il terzo posto sui 500 metri ha fatto il bis anche sui 1000 firmando prima il primato personale nei quarti di finale con il tempo di 1’24″554 e poi chiudendo la finale sul gradino più basso del podio alle spalle dei fratelli ungheresi Liu.

Arianna Fontana ha vinto il bronzo nell’overall con 39 punti dietro a Schulting (136) e alla canadese Sarault (58). Una medaglia overall che mancava alla Freccia Bionda dall’edizione di Mosca 2015.

Gli altri due allori sono arrivati grazie alle staffette. Arianna Fontana, Cynthia Mascitto (Skating Club Courmayeur), Arianna Sighel (Fiamme Oro), Arianna Valcepina (Fiamme Gialle) e Martina Valcepina (Fiamme Gialle) hanno conquistato il bronzo, così come la squadra maschile composta da Tommaso Dotti (Fiamme Oro), Yuri Confortola (C.S. Carabinieri), Pietro Sighel  (Fiamme Gialle) e Luca Spechenhauser (Carabinieri), terza dopo la penalizzazione della Russia che aveva ostacolato gli azzurri in fase di cambio.

credit foto Fisg

Rispondi