A “Restart” il timore di un nuovo lockdown e la situazione vaccini

Su Rai2, un nuovo appuntamento con “Restart-L’Italia ricomincia da te”, il talk condotto da Annalisa Bruchi con Aldo Cazzullo, in onda mercoledì 10 marzo in seconda serata alle 23.40. Tra gli ospiti, Antonio Tajani, vicepresidente e coordinatore nazionale di Forza Italia e Gennaro Sangiuliano, direttore del Tg2. In puntata, i timori di un nuovo lockdown a distanza di un anno dal primo, le promesse disattese sui vaccini, gli italiani vaccinati nel mondo, lo stato dell’arte. Ne parleranno Massimo Scaccabarozzi, Presidente Farmindustria e Matteo Bassetti, direttore della Clinica di Malattie infettive dell’ospedale San Martino di Genova e componente dell’Unità di crisi COVID-19 della Liguria. In studio, Piero Di Lorenzo, Presidente e Amministratore delegato di Irbm di Pomezia, la società che insieme all’università inglese di Oxford ha messo a punto il vaccino anti-Covid e che oggi collabora con AstraZeneca che lo produce. Al centro del dibattito i ritardi nelle consegne e l’efficacia del vaccino che ha ricevuto il via libera anche per gli over 65.
Poi, la pagina economica che si aprirà con la fotografia delle crisi industriali in Italia e il caso Alitalia. Interverranno Maurizio Stirpe, Vicepresidente Confindustria per il Lavoro e le relazioni industriali e Giuliano Noci, School of management e Prorettore politecnico di Milano. Alla lavagna di Restart, Carlo D’Ippoliti, Docente di Economia Università La Sapienza, sulle aziende in crisi e lo Stato che torna azionista e Gianluca Timpone, commercialista, per un focus sul cashback.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...