Sophia Loren il 25 settembre riceverà il primo “Visionary Award” del nuovo Museo dell’Academy di Los Angeles

Dopo il Nastro di platino per la sua interpretazione di Madame Rosa nel film “La vita davanti a sè” di Edoardo Ponti, Sophia Loren il 25 settembre riceverà il primo “Visionary Award” del nuovo Museo dell’Academy di Los Angeles.

Il premio, che arriva a 60 anni dal ruolo di Cesira ne “La Ciociara”, che le permise di vincere un Oscar come migliore attrice in un film straniero, e a 30 dalla statuetta alla carriera, viene assegnato a “un artista o uno studioso la cui opera ha fatto fare progressi all’arte del cinema”.

Con la Loren riceverà un premio speciale nel corso del gala del 25 settembre il cineasta etiope indipendente Haile Gerima di “Bush Mama” e “Ashes and Embers”.

Nella sua straordinaria carriera l’immensa attrice ha vinto anche sei Golden Globe, un Leone d’Oro e una Coppa Volpi a Venezia, diversi premi a Cannes, Berlino, Londra, e dieci David di Donatello.

di Francesca Monti

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...