Serie A: l’Inter ipoteca lo scudetto, la lotta Champions entra nel vivo

Mancano nove gare al termine di questo campionato di Serie A edizione 2020-2021 e in testa alla classifica l’Inter si gode un vantaggio in doppia cifra sul Milan secondo. Se la questione scudetto sembra essere ormai archiviata, in zona Champions League regna l’incertezza e da qui alla fine della stagione saranno ben sei le compagini a giocarsi i tre posti rimanenti per l’accesso alla prossima edizione della Coppa dalle Grandi Orecchie.

L’Inter vola a +11 sul secondo posto grazie a 10 vittorie di fila

Con la vittoria per 2-1 nel recupero della 28a giornata contro il Sassuolo, l’Inter vola a +11 sul secondo posto e mette una serie ipoteca sullo scudetto. Dopo l’eliminazione dai gironi di Champions, la squadra di Antonio Conte ha cambiato volto ed è diventata pressoché imbattibile. Sono dieci i successi consecutivi conquistati dai nerazzurri, successi che hanno permesso al Biscione di scavare un solco sempre più profondo tra sé e le inseguitrici. Con 30 punti conquistati nelle ultime 10 gare, arrivate grazie a 24 goal fatti e solo quattro subiti, l’Inter è per distacco la squadra più in forma di tutto il calcio europeo. I frutti del lavoro di Conte sono sotto gli occhi di tutti. Nessuno a inizio campionato avrebbe immaginato che a nove gare dal termine della stagione l’Inter potesse avere un simile vantaggio sulla Juventus e invece Lukaku e compagni sono riusciti in ciò che sembrava impossibile. La crescita esponenziale di Bastoni, i netti miglioramenti in fase difensiva di Hakimi, la ritrovata fiducia nei propri mezzi di Eriksen, la straordinaria intesa che si è venuta a creare tra Lautaro Martínez e Romelu Lukaku e il moto perpetuo di Nicolò Barella sono solo alcuni dei segreti di questa Inter, più forte di tutti gli avversari e più forte delle incertezze relative al futuro societario. L’impegno di Suning è sempre più a rischio, ma ciononostante la squadra di Antonio Conte continua e vincere e convincere e all’8 di aprile, secondo le quote Serie A di Betway, a quota 1,04, è ormai certa della vittoria di uno scudetto che manca dalla Milano nerazzurra da ben 10 anni.

167680326_295104858646975_8457279284370001500_n

Il punto della situazione sulla lotta Champions

Mentre, come abbiamo avuto modo di vedere, l’Inter pare destinata a vincere lo scudetto a mani basse, nella lotta per l’accesso alla prossima edizione della Champions League regna il caos. Dopo 29 giornate al secondo posto in classifica c’è il Milan, ma i rossoneri dopo un 2020 da sogno stanno facendo i conti con numerose difficoltà. La stanchezza ha iniziato a farsi sentire già all’inizio del 2021 ed è costata diversi punti ai rossoneri che ora dovranno guardarsi le spalle dal recupero delle inseguitrici. Al terzo posto troviamo infatti la Juventus che grazie alla vittoria casalinga per 2-1 contro il Napoli si è portata a quota 58 punti a sole due lunghezze dal Diavolo. I bianconeri continuano a faticare alternando delle buone prestazioni ad altre da dimenticare, ma godono comunque di una rosa profonda e competitiva che da qui al termine della stagione potrebbe permettere alla squadra di Andrea Pirlo di fare la differenza. Chi continua a impressionare per la qualità del gioco espresso e per la continuità di risultati è l’Atalanta di Gian Piero Gasperini che se non avesse faticato nella prima parte di stagione sarebbe probabilmente a giocarsi lo scudetto con l’Inter. Trascinati dai goal di Muriel e Zapata, gli orobici sono una delle realtà più belle del nostro campionato e sono lanciatissimi verso la qualificazione alla Champions per il terzo anno consecutivo. Al quinto posto in Serie A TIM, attualmente fuori dalla Coppa dalle Grandi Orecchie, c’è invece il Napoli che dopo quattro vittorie consecutive ha accusato una battuta d’arresto nello scontro diretto contro la Juventus. Anche contro i bianconeri, la squadra di Gennaro Gattuso non ha sfigurato e ha lasciato intendere di avere a disposizione tutti i mezzi per sognare in grande. I rientri di Mertens e Osimhen hanno dato nuove certezze ai partenopei che dovranno affrontare le nove gare che mancano al termine del campionato come fossero delle finali.

La situazione in zona Champions League resta più incerta che mai. In caso di vittoria nel recupero contro il Torino, anche la Lazio tornerebbe prepotentemente in corsa per il quarto posto e non ci resta altro da fare che metterci comodi e scoprire chi alla fine riuscirà a spuntarla.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...