A “Le parole della settimana” ospiti Simone Cristicchi, Aldo Cazzullo ed Erri De Luca

Nuovo appuntamento con “Le parole della Settimana”, in onda sabato 8 maggio alle 20.20 su Rai3.  Nel collaudato alternarsi di personaggi noti e non, Massimo Gramellini ospiterà Simone Cristicchi, autore del libro “Happynext. Alla ricerca della felicità” nel quale racconta il suo viaggio alla scoperta dello stato d’animo positivo, Aldo Cazzullo, firma del Corriere della Sera e autore del libro “Le Italiane”, lo scrittore Erri De Luca con il quale si commenteranno i titoli dei giornali della settimana e l’immunologa Antonella Viola per gli ultimi aggiornamenti sull’evoluzione della pandemia e della vaccinazione. In apertura di puntata Roberto Vecchioni dedicherà il suo racconto ai paradossi, seguito da una micro lezione sull’oramai famoso “Daje” di Mourinho, raccontandone l’etimologia e provando a tradurlo in altri dialetti italiani. Mario Tozzi conduttore di Sapiens in onda da sabato sera su Rai3, si unirà alla sfida enigmistica con Massimo Gramellini attraverso nuovi rompicapo inventati dal “Professore”. Nel suo monologo Veronica Pivetti parlerà della Malattia della bella addormentata, un progressivo ma rapido isolamento che porta ad un sonno profondo che colpisce spesso i figli dei rifugiati spettatori di scene terribili, vittime di eventi traumatici come il respingimento della domanda di asilo che, di fatto, nega loro la possibilità di una vita nuova. Tra gli ospiti anche Francesca Fioretti, autrice del libro “Io sono più amore. Un canto di forza, dolore e rinascita” e compagna di Davide Astori, il Capitano della Fiorentina morto per problemi cardiaci nel marzo 2018. Oltre a Saverio Raimondo che racconterà l’attualità con la sua satira tagliente, tornerà anche il giovane critico d’arte Jacopo Veneziani che, in occasione dei 200 anni dalla morte di Napoleone, compirà un viaggio artistico attraverso l’evoluzione dell’immagine del Condottiero nel corso del tempo. Le Parole della Settimana continuerà a dare spazio anche a storie straordinarie di vita quotidiana, da sempre il motore trainante del programma, raccontate dalla diretta voce di chi le ha vissute in prima persona, cittadini comuni che hanno saputo distinguersi per capacità, generosità o professionalità. Come di consueto in chiusura di puntata la “Buonasera”, il monologo di Massimo Gramellini ispirato dai fatti di cronaca.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...