SPECIALE GIOCHI TOKYO 2020 – Un’immensa Vanessa Ferrari conquista uno storico argento nel corpo libero: “Dedico questa medaglia a chi ha creduto in me quando non ci credevo neanche io”

“Come un bel film che lascia tutti senza parole” canta Nesli e oggi all’Ariake Gymnastics Centre Vanessa Ferrari ha scritto il film sportivo più bello nonché un’altra pagina del libro della ginnastica artistica diventando la prima ginnasta italiana a salire sul podio olimpico.

A 30 anni, dopo tante difficoltà e tre operazioni ai piedi, alla sua quarta Olimpiade, Vane è andata a prendersi quella medaglia tanto sognata e inseguita con determinazione. La Farfalla di Orzinuovi è stata autrice di una finale spettacolare nel corpo libero, volteggiando con eleganza, precisione e leggiadria, sulle note di “Con te partirò” di Andrea Bocelli, incantando con la sua performance tra Tsukahara avvitato in prima diagonale, enjambè, Gogean, giro vela e un doppio raccolto in chiusura ottenendo 14.200 punti, seconda soltanto alla statunitense Jade Carey, oro  con 14.366, e davanti alla giapponese Mai Murakami e alla ginnasta del comitato russo, Angelina Melnikova, terze a pari merito con 14.166.

Un argento meraviglioso che va a coronare una carriera straordinaria come quella di Vanessa ed è anche la 28esima medaglia azzurra a Tokyo 2020, che permette all’Italia di eguagliare il bottino di Rio 20216.

“Ero felicissima di aver fatto quello che dovevo come lo avevo sognato. I salti artistici, la coreografia, il giro, volevo che tutto emozionasse la giuria e chi mi guardava, e spero di esserci riuscita. Dedico questo argento a chi ha creduto in me quando non ci credevo neanche io. Non lo so se andrò a Parigi, Enrico Casella (il suo allenatore, ndr) dice che ci andrò ma lui può dire quello che vuole… (ride). Simone Biles? Spero che quando rientrerà a casa con calma e serenità possa ritrovare i suoi tempi in volo. Ha fatto bene a preservare la sua salute. Non deve dimostrare niente a nessuno, le cose le sa fare e tutti tifano per lei”, ha dichiarato a RaiSport Vanessa Ferrari che ancora una volta ha saputo regalarci un’indimenticabile favola.

di Francesca Monti

credit foto Coni

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...