Venerdì 13 agosto, in seconda serata su Rai1 riparte Overland

Venerdì 13 agosto, in seconda serata su Rai1 alle 24.00, riparte Overland, il diario televisivo per tracciare un ritratto del nostro pianeta. In questa edizione, numero 22, si viaggerà dall’Oceano Atlantico alle coste orientali del Mediterraneo, attraverso natura, culture, storie e persone. La prima parte di questa avventura condurrà il pubblico dalle Isole Azzorre a Malta. Si scopriranno le meraviglie del loro territorio a piedi e in off-road, si ascolteranno le vicende dei grandi esploratori e il lascito delle tante culture che hanno abitato queste isole, tra caratteristiche cittadine e paesaggi incontaminati. Questa prima parte di viaggio terminerà in Turchia, al confine tra Occidente e Oriente. Da anni Overland viaggia in tutti gli angoli del globo per mostrare le meraviglie e le storie meno conosciute del mondo. Quest’anno l’incognita più grande sarà sicuramente la pandemia globale, tra restrizioni e improvvise chiusure delle frontiere. Il viaggio di Overland 22 avrà inizio alle Isole Azzorre. Di appartenenza portoghese, sono isole vulcaniche nel cuore dell’Oceano Atlantico. Sulle nove isole che compongono questo arcipelago si trovano una fusione di culture, portoghese, africana e brasiliana, e una natura selvaggia e incontaminata, tra scogliere a picco sull’Oceano, sabbia scura, piscine naturali, tunnel di lava e laghi vulcanici. Questo arcipelago dà il nome anche ad uno dei fenomeni atmosferici che più influenzano il clima Europeo: l’Anticiclone delle Azzorre. Se da un lato, infatti, l’anticiclone porta in Europa belle giornate soleggiate, dall’altro invece condanna il territorio d’origine a una maggiore instabilità. Una nuova avventura tra mare e terra, in fuoristrada, tra trekking e immersioni, alla scoperta di vulcani, cascate, grotte naturali, giganti del mare, in paesaggi incredibili per dare voce a una cultura unica. Il viaggio proseguirà nell’Isola di Malta, una ventata di tranquillità, più vicina sicuramente alla nostra cultura occidentale. Questa piccola nazione nel centro del Mediterraneo è caratterizzata da idilliaci villaggi di pescatori, panorami affascinanti ed esperienze adrenaliniche tra immersioni subacquee, escursioni in barca e trekking tra le isole. Ma è anche ricca di storia tra fortificazioni, l’Ordine dei Cavalieri di Malta nato al tempo dei crociati e il fondamentale ruolo strategico svolto durante la Seconda Guerra Mondiale. Il racconto si sposterà in Turchia, sulle coste orientali del Mediterraneo per proseguire, nella seconda parte dell’avventura, verso la zona Sud-Est del territorio turco, poco conosciuto, ma incredibilmente interessante, al confine con Siria e Iraq, nazioni oramai da anni devastate da conflitti interni pur avendo una storia antichissima di civiltà prosperose e avanzatissime. Un viaggio in 8 puntate complessive: la prima parte dell’affascinante viaggio di Overland 22, che si svolgerà dall’Oceano Atlantico al cuore del Mediterraneo, fino a giungere in Turchia, verrà trasmesso,in quattro puntate, a partire da venerdì 13 agosto in seconda serata su Rai 1. Le restanti 4 saranno incluse nel palinsesto invernale. Anche quest’estate il pubblico italiano appassionato di conoscenza e avventura viaggerà in compagnia di Beppe e Filippo Tenti e del team di Overland. In attesa della messa in onda, si possono scoprire in anteprima i retroscena di questa appassionante avventura seguendo i diari di viaggio sui canali social ufficiali.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...