Al via su Canale 5 la serie inedita «La casa tra le montagne»

Al via martedì 17 agosto su Canale 5, in prima serata, il ciclo inedito di film per la TV «La casa tra le montagne».

I movie prodotti da Beta Film – e in Germania trasmessi su ARD, il principale gruppo radiotelevisivo pubblico locale – propongono un mondo immerso nella natura incantata dell’Allgäu, che ricorda atmosfere Anni ’50.

Daheim in den Bergen (titolo originale) racconta una faida familiare, che si snoda tra segreti, intrighi e colpi di scena. E il paesaggio, assoluto protagonista della narrazione, si mostra incontaminato e puro, in contrasto a un mondo governato dall’individualità e dall’incomprensione tra persone.

La decennale lotta tra gli allevatori Sebastian Leitner (Walter Sittler) e Lorenz Huber (Max Herbrechter), è nata per la morte accidentale di Peter, il figlio di otto anni di Sebastian, per mano di Lorenz, che non si dà pace per quanto accaduto.

I due uomini sono pronti a dimenticare, ma non è lo stesso per i rispettivi figli, Florian Leitner (Matthi Faust) e Lisa Huber (Theresa Scholze, Alisa – Segui il tuo cuore), un tempo innamorati. Il loro rapporto si è incrinato per sempre, ma non solo: Lisa, che è un avvocato, torna da Monaco determinata a vincere una causa contro i Leitner. Theresa intende correggere un’ingiustizia che crede di aver subito…

ALLGÄU
L’Algovia comprende: il sud del distretto governativo bavarese di Svevia, il vecchio circondario rurale di Wangen im Allgäu, in Baden-Württemberg, in Germania, e i comuni della valle di Tannheim, in Tirolo, e della Kleinwalsertal, nel Vorarlberg, in Austria.
Da un punto di vista geografico si divide in: Alta Algovia – Oberallgäu, Algovia Orientale – Ostallgäu, Algovia Occidentale – Westallgäu.
Nella regione vivono circa 560.000 persone.
Risale al 1827, il primo caseificio che diede il via alla riconversione dell’intera economia della regione, dall’agricoltura all’allevamento, per la produzione di formaggio.
L’area ha vocazione rurale e turistica, oltre che per gli sport invernali, anche per la presenza di alcuni famosi castelli di Ludovico II di Baviera: il Neuschwanstein e l’Hohenschwangau.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...