Su Italia 1 in prima visione assoluta la serie “FBI: Most Wanted”

Giovedì 26 agosto, in prime-time su Italia 1 appuntamento con la prima visione assoluta dell’action-crime “FBI: Most Wanted”, spin-off di “FBI”, prodotto dal pluripremiato Dick Wolf (Chicagofranchising, Law & Order).

“FBI: Most Wanted” – già rinnovata per una terza stagione – ha esordito sul network americano CBS risultando il nuovo titolo più visto della stagione.
La serie si concentra sulla divisione che ha il compito di rintracciare e catturare i criminali presenti nella lista dei più ricercati dal Bureau.

A capo della sezione Most Wanted, l’agente speciale e supervisore Jess LaCroix, esperto tracker e profiler interpretato dall’indimenticato dottor Dylan Walsh di Nip/Tuck, Julian McMahon. Sotto il suo comando un team di specialisti nella caccia all’uomo, ex militari e analisti il cui compito è assicurare alla giustizia i rimanenti tra i 521 fuggitivi più pericolosi secondo una lista stilata dall’FBI a partire dagli anni ’50.

Nel cast, oltre Julian McMahon, anche Kellan Lutz (Twilight), Roxy Sternberg (Mars), Keisha Castle-Hughes (Game of Thrones) e Nathaniel Arcand (The Lone Ranger).

Senza limiti – Dopo una serie di efferati delitti, LaCroix e la squadra inseguono una coppia di giovani con gravi squilibri mentali che commette omicidi apparentemente casuali. Entrambi hanno avuto un trauma che li spinge a uccidere per vendicarsi della vita.

Il baco da seta – Un agente del Controspionaggio, Paul Hayden, e’ una talpa dei cinesi che gli fornisce informazioni. Colto sul fatto ed arrestato, riesce a scappare uccidendo un ex collega e ferendone un’altra agente. La squadra occupandosi dell’indagine scopre dettagli sulla sua vita privata di cui nessuno era al corrente.

Veritas ante omnia – “Veritas ante omnia”: questo è il motto che ha ispirato la vita dell’agente di polizia Gabriel Clark. Tradito dai suoi stessi colleghi per aver denunciato quanto accaduto durante un blitz antidroga, in nome della verità è disposto a uccidere. LaCroix e la sua squadra si mettono sulle tracce di Clark per evitare che il numero delle vittime della sua follia aumenti.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...