MARINA MILITARE: PRESENTATA LA SETTIMANA VELICA INTERNAZIONALE ACCADEMIA NAVALE – CITTA’ DI LIVORNO 2022

Nell’ambito della manifestazione “Sea Future” presso l’Arsenale Militare Marittimo di La Spezia, dopo un breve resoconto sull’ultima edizione 2021, è stata presentata ufficialmente la quinta edizione della “Settimana velica internazionale Accademia Navale – città di Livorno” (SVI), che si terrà dal 23 aprile all’1 di maggio 2022.

La presentazione è stata l’opportunità per tracciare un bilancio dell’edizione 2021, un anno che ha visto un forte rilancio della vela nella Marina Militare, sia dal punto di vista sportivo che da quello organizzativo, grazie alla suddivisione dell’ufficio Vela e Sport dello Stato Maggiore della Marina in due realtà. Per lo sviluppo e promozione dell’attività velica è stato riattivato lo storico MARIVELA, lasciando all’Ufficio Sport la gestione della componente agonistica di tutti gli altri sport. Questo permetterà anche di incrementare la capacità delle 13 sezioni veliche presenti nell’organizzazione della Forza Armata

Tante le novità della prossima edizione della SVI, tra cui una delle più gradite sarà il ritorno nelle acque livornesi dei regatanti delle marine straniere. Dopo un lungo periodo di restrizioni dovuto alla pandemia, infatti, gli equipaggi delle Accademie Navali provenienti da almeno quattro continenti prenderanno parte alla Naval Academies Regatta 2022: spettacolare match race da disputare su 4 giorni di regate sul monotipo Tridente 16.

Imbarcazioni stazzate IRC e ORC, Optimist, Laser, 4.70, Windsurf Slalom Fire Race, J24, Hansa 303, 2.4 mr, e Vele d’Epoca: queste le classi di regata che si contenderanno i diversi trofei della Settimana Velica. Non mancherà anche quest’anno la Regata dell’Accademia Navale, una delle più lunghe del Mediterraneo, oltre 600 miglia da percorrere con partenza ed arrivo nella città di Livorno doppiando la boa di Porto Cervo e quella di Capri; la regata che porta il nome dell’Accademia è organizzata dallo Yacht Club Livorno con la collaborazione dello Yacht Club Costa Smeralda e il contributo del Yacht Club Repubblica Marinara di Pisa, Reale Yacht Club Savoia e Yacht Club Capri.

La SVI, che non è solo vela, vedrà la città di Livorno animarsi con la presenza di molti eventi culturali e sociali: il concorso artistico “Il mare, le Vele”, organizzato in collaborazione con il quotidiano “Il Tirreno”; la gara automobilistica Piombino –Livorno, con auto storiche over 100; la possibilità di visitare il faro di Livorno, i musei della città e una nave a vela della Marina Militare; una passeggiata cicloturistica che permetterà di seguire le regate lungo il litorale.

L’Assessore al Turismo del comune di Livorno, dott. Rocco Garufo, in rappresentanza del Sindaco, dottor Luca Salvetti, ha sottolineato nel corso della manifestazione che: “La settimana velica è una sorta di ritorno alla normalità per la città di Livorno. L’ultima edizione è stata una sfida organizzativa che, seppur ridotta nelle sue dimensioni tradizionali, è stata particolarmente significativa. Si è tornati a respirare l’aria di libertà e spensieratezza che solo il contatto con il mare può donare, oltre al piacere di stare insieme e condividere una passione sportiva, che per la prossima edizione ci auguriamo sia ancora più intensa e duratura. L’iniziativa rappresenta infatti uno dei filoni più importanti per la realizzazione dello sviluppo di politiche di attrazione turistica fondate sullo sport. Ringrazio l’Accademia Navale di Livorno e i Circoli Velici livornesi, per la passione dimostrata nell’organizzare l’evento e saluto tutto il mondo della vela presente in questo consesso augurando “buon vento!”.

Il Capitano di Vascello Marco Bagni, comandante in 2a dell’Accademia Navale, in rappresentanza dell’Ammiraglio Comandante, ammiraglio di divisione Flavio Biaggi, ha voluto sottolineare che: “Per noi collaborare, organizzare e promuovere la Settimana Velica è un atto naturale che contribuisce ad avvicinare l’Accademia navale e la Marina Militare al territorio, e il territorio all’Accademia, promuovendo nel contempo l’amore per il mare in tutte le sue connotazioni. In Accademia l’insegnamento del senso civico, del rispetto delle regole condivise, del senso dell’equipaggio passa anche attraverso la vela, praticata prima sulle derive con equipaggi di tre allievi e poi su barche d’altura dove l’equipaggio può superare anche le 10 unità. È con questo spirito che affronteranno le regate ed il mare in una sfida continua che li impegnerà per la vita e che permetterà prima di tutto di conoscere loro stessi ed i loro limiti ma al contempo alimenterà il desiderio di ampliarli continuamente, in un processo virtuoso di costante miglioramento”.

“Dopo due anni difficili, il Comitato Circoli Velici Livornesi – annota il suo Presidente Andrea Mazzoni – è entusiasta di riprendere la programmazione delle regate della prossima Settimana Velica Internazionale Accademia Navale – città di Livorno. Siamo diventati esperti nel gestire i protocolli di sicurezza governativi richiesti dalla FIV e dal CONI, che ci permettono di praticare lo sport e le competizioni in piena sicurezza”.

Ringraziamo infine i nostri Partner che hanno contribuito al successo dell’ultima edizione 2021: Benetti, Neri Group, Marina Cala de’ Medici, DRASS, Nautor’s Swan.

Tutte le notizie aggiornate relative all’evento sono disponibili sul sito web www.settimanavelicainternazionale.it

Foto Copyright Marina Militare

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...