“A Sua Immagine” a Bologna, la città dei portici

La “Dotta”, perché ospita la più antica università del mondo occidentale; la “Grassa”, per la sua cucina squisita; la “Rossa” per l’inconfondibile colore delle sue mura, delle torri e dei palazzi. “A Sua Immagine”, in onda sabato 2 ottobre alle 15.55 su Rai1, sarà a Bologna, la città dei portici, entrati a far parte della lista del Patrimonio Mondiale UNESCO proprio quest’anno. Per l’occasione la cantante Cristina D’Avena, bolognese doc, parlerà del suo legame con la città.
Dalla Torre dell’Orologio, allo storico palazzo dell’Archiginnasio, camminando sotto la torre degli Asinelli e per le strade del Quadrilatero – l’antico mercato medievale – Lorena Bianchetti andrà alla scoperta di una città cosmopolita, che conserva ancora tracce delle civiltà del passato e l’impronta dello splendore medievale. 
Ma Bologna è anche fede e spiritualità e allora si scoprirà la Basilica di San Petronio, la più grande e importante della città, e il complesso delle Sette Chiese, elevato da Petronio sulle rovine di un tempio pagano preesistente, mentre Paolo Balduzzi racconterà il Santuario della Madonna di San Luca. A seguire “Le Ragioni della Speranza” con don Maurizio Patriciello, parroco di Caivano, che introdurrà il secondo capitolo della trasmissione. Da borgo abbandonato a borgo rivitalizzato grazie all’arte. Rione Terra, quartiere storico di Pozzuoli evacuato a causa del bradisismo negli anni Settanta e colpito anche dal terremoto dell’Irpinia dell’Ottanta, ritorna a vivere anche grazie alla diocesi che col progetto “Puteoli Sacra” occupa giovani uomini e donne ex detenuti o che hanno perso il lavoro. Don Maurizio incontrerà i rappresentanti della Fondazione Regina Pacis che attraverso una cooperativa sociale svolge servizi di accoglienza, di guida e di manutenzione ai beni culturali e artistici tra i quali spiccano le tele di Artemisia Gentileschi.
 

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...