NATIONS LEAGUE 2021: L’Italia è stata sconfitta 2-1 dalla Spagna in semifinale

Dopo aver centrato il record di 37 partite utili consecutive la Nazionale del ct Mancini è stata sconfitta 2-1 dalla Spagna nella semifinale della Nations League 2021.

A San Siro le Furie Rosse sono passate in vantaggio al 17′ con un tiro al volo di Ferran Torres sul cross di Oyarzabal. Gli azzurri sono andati vicini al pari con Bernardeschi che di sinistro ha colpito il palo, complice una deviazione di Simon e con Insigne da buona posizione. Al 41′ l’episodio che ha dato una svolta alla partita: Bonucci, già ammonito per proteste, è stato espulso per un fallo su Busquets e poco dopo ancora Ferran Torres, stavolta di testa, ha siglato il raddoppio per gli iberici. Nella ripresa l’Italia ha giocato con orgoglio, cuore e determinazione colpendo il palo con Chiesa, che ha poi creato l’azione del gol, rubando palla a Yeremi Pino, involandosi verso l’area avversaria e servendo un assist perfetto a Pellegrini che ha messo in rete da due passi. Domenica alle 15 allo Juventus Stadium di Torino gli azzurri affronteranno nella finale per il terzo posto la perdente di Francia-Belgio.

“A volte certi episodi condizionano le partite, il primo tempo sarebbe potuto finire 1-1. Bonucci doveva fare attenzione quando si è fatto ammonire per proteste. Nel secondo tempo siamo stati bravissimi giocando in inferiorità numerica e facendo un gol senza subirne”, ha detto il ct Mancini.

di Francesca Monti

credit foto Nazionale Italiana

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...