Nella seconda tappa di Coppa del Mondo di short track a Nagoya, l’Italia ha conquistato due ori con Yuri Confortola nei 1500 metri e con Arianna Fontana nei 500, che ha centrato anche l’argento nei 1500

Nella seconda tappa di Coppa del Mondo di short track in corso a Nagoya, in Giappone, l’Italia ha conquistato due ori con Yuri Confortola nei 1500 metri e con Arianna Fontana nei 500, che ha centrato anche l’argento nei 1500.

La campionessa azzurra ha battuto avuto la polacca Natalia Maliszewska e la canadese Kim Boutin nei 500 con una gara perfetta, mentre nei 1500 ha chiuso alle spalle soltanto dell’olandese Suzanne Schulting.

Confortola è diventato invece il primo italiano a vincere una prova individuale dal 2007 (l’ultimo successo era firmato da Nicola Rodigari), andando subito in fuga e battendo per distacco il coreano Daeheon Hwang e il cinese Sun Long.

credit foto FISG

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...