Alta Badia: due giganti per la Coppa del Mondo di sci 2021

I migliori sciatori al mondo si sfideranno in Alta Badia, sulla pista Gran Risa, nel cuore delle Dolomiti Patrimonio Mondiale UNESCO, domenica 19 e lunedì 20 dicembre 2021. Alla località sono stati assegnati quest’anno due slalom giganti maschili, validi per la Coppa del Mondo di sci alpino 2021. Gli atleti si sfideranno curva dopo curva su uno dei tracciati più tecnici dell’intero Circo Bianco, dalla partenza a 1868m fino all’arrivo a 1420m.

Anche la 36° edizione sarà diversa dalle altre, ma ugualmente affascinante e ricca di momenti carichi di adrenalina. La situazione attuale permette un evento con un numero limitato di spettatori al traguardo, in linea con le disposizioni, legate alla pandemia in corso. L’Alta Badia si sta impegnando anche quest’anno per garantire la massima sicurezza per gli atleti, i loro team, i rappresentanti media e tutti gli addetti al lavoro. Chi non potesse seguire i propri beniamini direttamente ai piedi della Gran Risa, può tifare per loro da casa, siccome entrambe le gare verranno trasmesse in mondovisione. Basta collegarsi alle ore 10.00 per la prima manche e alle ore 13.30 per la seconda.

I TROFEI 2021: UN INNO ALLA NATURA

I trofei, che verranno consegnati ai primi tre classificati, saranno anche quest’anno opera dell’artista Daniele Basso, autore della scultura GIGANT, installata alla partenza della pista Gran Risa per i 30 anni della manifestazione e coadiuvato dall’azienda di falegnameria locale Bernardi. “I trofei 2021, – spiega Basso – nella semplicità dell’acciaio che incontra il legno, materiale vivo e affettivo, celebrano il ritorno alla natura e ad una relazione più consapevole con l’ambiente. Valori che nello sport, ancor di più nello sci, nella purezza candida della neve in alta quota, sono sempre stati presenti. Valori oggi più che mai importanti per ripensare il futuro dell’uomo sulla terra, e immaginare un futuro sostenibile e miglior in cui vivere”.

SKI WORLD CUP ALTA BADIA: UN TRAINO FONDAMENTALE PER IL TURISMO INVERNALE

Le gare di Coppa del Mondo di sci alpino sono entrate nel cuore degli altoatesini e degli abitanti dell’Alta Badia nell’anno 1985. L’evento è cresciuto anno dopo anno, diventando un’icona per la località, e facendo diventare la località stessa un punto di riferimento per gli amanti dello sci. “Mai come quest’anno in cui la riapertura dei comprensori sciistici è ormai certa, la diretta TV servirà a confermare con immagini life lo stato del manto nevoso della valle e la tanto promessa apertura della stagione invernale, condizionata da alcune limitazioni di sicurezza, non invasive, ormai al vaglio della politica.” ci svela Andy Varallo, Presidente Alpine Ski World Cup Alta Badia.

SUNRISA: SCIARE ALL’ALBA SU PISTE ANCORA VERGINI, PRIMA DI UNA RICCA COLAZIONE A 2000M

Sciare su pista ancora vergine, prima di tutti gli altri, è un’esperienza unica. Se a farlo si è nel cuore delle Dolomiti Patrimonio Mondiale UNESCO, sulle nevi dell’Alta Badia, dove proprio in quei giorni si sfidano i migliori atleti di Coppa del Mondo di sci alpino e, dove si può degustare un’ottima colazione a 2000m, l’esperienza diventa ancora più accattivante.

Lunedì 20 dicembre gli impianti di risalita dell’altipiano dell’Alta Badia, aprono i battenti già all’alba per dare la possibilità agli appassionati sciatori di vedere sorgere il sole a 2000m e di sciare su piste perfettamente preparate nella notte dai numerosi gatti delle nevi in attività nel comprensorio. In abbinata, sussiste la possibilità di assaporare una ricca colazione, a base di prodotti genuini e salutari, presso i rifugi Club Moritzino, Ütia I Tablá, Ütia de Bioch, Ütia Piz Arlara e Ütia Las Vegas. Ogni rifugio sarà abbinato ad un elemento base della colazione, come il latte, i cereali, le uova o la frutta. I vari piatti proposti, sono stati creati con il supporto del nutrizionista Dott. Iader Fabbri e contengono gli ingredienti fondamentali per una colazione corretta, certificando l’apporto calorico e nutrizionale ideale di ogni tappa del percorso di colazione da un rifugio all’altro.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...