Intervista con Paola Calliari, nel cast del film “Carla” al cinema l’8, il 9 e il 10 novembre e su Rai 1 il 5 dicembre: “Carla Fracci è stata un punto di riferimento per me, come ballerina e come donna”

“Carla”, il primo film sulla straordinaria vita della più grande ballerina italiana di tutti i tempi, Carla Fracci, co-prodotto da Rai Fiction – Anele, arriva nei cinema l’8, il 9 e il 10 novembre e su Rai 1 il 5 dicembre.

Ad interpretare Ginevra Andegari, occhi azzurri e chignon perfetto, figlia della Milano bene, che inizialmente non va d’accordo con Carla ma che col tempo diventa la sua migliore amica, è Paola Calliari, giovane e talentuosa attrice e danzatrice che ha preso parte a serie di successo come “Un passo dal cielo 3”, “Provaci ancora Prof 6”, “Questo è il mio paese” e ai film “La felicità è un sistema complesso” e “Tommaso”.

Abbiamo intervistato Paola Calliari a margine della conferenza del film “Carla” al Teatro alla Scala di Milano.

CARLA foto di scena e backstage

Paola, nel film “Carla” interpreti Ginevra Andegari, la migliore amica di Carla Fracci. Cosa puoi raccontarci riguardo il tuo personaggio? 

“E’ stata una bella sorpresa ricevere questo ruolo. Sono anche una danzatrice e per me poter raccontare una storia dedicata a Carla Fracci dove la danza è centrale è stato meraviglioso. Nella realtà Ginevra Andegari non esiste, è stata aggiunta dopo, però è un personaggio importante. Lei e Carla da piccole sono rivali ma con l’aiuto della signora Bulnès studiano insieme e diventano grandi amiche. Quindi viene raccontata anche la solidarietà e l’aiutarsi tra donne, che soprattutto nel mondo della danza non sono scontati. Ginevra è un supporto per Carla, riesce a riconoscere la sua luce, la sua importanza, la sua natura e il dono che le è stato dato ed è come se si mettesse da parte. Questo è stupendo. E’ un ruolo che mi ha dato tanto anche a livello personale”.

Nonostante arrivino da due classi sociali differenti, Ginevra e Carla riescono a superare anche questo ostacolo e diventare amiche attraverso la danza. Questo è sicuramente un bel messaggio…

“E’ importante e ci fa comprendere come attraverso il sacrificio e il duro lavoro, che Carla ha sempre fatto, si possano aprire le porte per tutti, indipendentemente dalla classe sociale a cui appartieni. Ginevra magari all’inizio è stata facilitata nel suo percorso perché proveniva da una famiglia ricca ma nonostante tutto Carla prevale perché ha un talento immenso”.

Come ti sei preparata per interpretare Ginevra?

“Ero in lockdown a Los Angeles e sono stata tra le ultime ad essere scelta per questo ruolo. Sono riuscita ad allenarmi un po’ da sola, anche se avevo lasciato da qualche tempo la danza, poi prima delle riprese, abbiamo fatto delle prove che sono state fondamentali con Paola Lizza, che era l’assistente personale di Alessandra Mastronardi, con Susanna Salvi, Paul Chalmer, il coreografo, ma anche con Silvia Fanfani, la mia controfigura per la parte dei piedi, perché non sarei capace di stare sulle punte come una ballerina della Scala (sorride)”.

CARLA foto di scena e backstage

Paola Calliari e Alessandra Mastronardi in una scena del film

Come ti sei trovata sul set?

“E’ stata un’emozione grande tornare sul set. Ho trovato una squadra molto affiatata e questo è stato importante anche per la riuscita del film. E’ stato bellissimo lavorare con Alessandra Mastronardi”.

Da danzatrice cosa rappresenta per te la signora Carla Fracci?

“E’ un mito, nella mia crescita professionale e umana è stata un punto di riferimento come ballerina e come donna perché era moderna, non era solo l’étoile ma anche una moglie e una madre”.

di Francesca Monti

credit foto ufficio stampa

Grazie a Sara Castelli Gattinara

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...