Eyob Faniel ha chiuso al terzo posto la 50a Maratona di New York

Eyob Faniel ha chiuso al terzo posto la 50a Maratona di New York, al termine di una gara magnifica, con il tempo di 2h09:52.

Il campione azzurro ha riportato l’Italia sul podio della maratona più importante del mondo ventiquattro anni dopo il terzo posto di Stefano Baldini nel 1997, diventando il primo europeo a chiudere tra i primi tre a New York nell’ultimo decennio.

Faniel, che è stato anche al comando della gara per 18 km, si è piazzato alle spalle del keniano Albert Korir, oro in 2h08:22 e del marocchino Mohamed El Aaraby, argento in 2h09:06.

“E’ una bellissima emozione, erano mesi che mi allenavo con questo obiettivo ben preciso e adesso lo vedo realizzarsi. Fin dalla partenza ho avuto sensazioni buone, perciò ho deciso di fare la mia corsa, senza alcuna paura. Il mio nuovo tecnico Claudio Berardelli, che dopo le Olimpiadi ha cominciato a seguirmi, mi ha trasmesso positività”, ha detto Faniel.

credit foto Fidal-Coni

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...