I vincitori dei Premi ANCT 2021

Si è svolta presso il Teatro Palladium di Roma, nel corso della rassegna nazionale Destini Incrociati, la cerimonia di assegnazione del PREMIO ASSOCIAZIONE NAZIONALE CRITICI DI TEATRO, che ogni anno viene attribuito a personalità, progetti, realtà emergenti del mondo dello spettacolo. Nato come espressione dell’Associazione agli inizi degli anni Ottanta, il Premio è stato assegnato ad attori, registi, drammaturghi, scenografi, costumisti, illuminotecnici, ma anche a studiosi, organizzatori di eventi e festival, case editrici, pubblicazioni, realtà ed artisti emergenti, non scegliendo infatti di rappresentare categorie predefinite ma di dedicare la sua attenzione a tutta la filiera del “fare teatro”. Da alcuni anni si sono aggiunti ai premi anche il premio alla carriera “Paolo Emilio Poesio” e quelli gemellati con due prestigiose riviste teatrali, il premio Hystrio-Anct ed il premio Catarsi-Teatri delle diversità-Anct.

Hanno ricevuto il premio, per la stagione 2021, Rai Radio3, Compagnia Il Mulino di Amleto, Compagnia Motus, Kilowatt Festival, Giuliana Musso drammaturga e attrice, Andrea Pennacchi attore e drammaturgo, Fabrizio Sinisi drammaturgo e regista.

Due le “Menzioni speciali” assegnate, la prima al Teatro Nazionale di Genova per il Progetto “G8 Project” curato da Andrea Porcheddu, e l’altra a Maria Ida Biggi per il suo impegno di lavoro alla Fondazione Cini di Venezia. Il Premio Hystrio/Anct è stato attribuito all’attore Michelangelo Dalisi, il Premio “Catarsi-I teatri delle diversità”/Anct alla coppia Cosimo Rega, attore, e Pierangela Principe, coreografa, mentre il drammaturgo, regista ed attore Enzo Moscato ha ricevuto il ‘Premio Paolo Emilio Poesio / Anct alla carriera”.

Nella stessa cerimonia saranno consegnati i premi che lo scorso anno, a causa della pandemia, erano stati soltanto assegnati. Hanno ricevuto il premio per la stagione 2020 lo spettacolo “A cirimonia” di Vetrano & Randisi, Teatro delle Ariette, Roberta Caronia attrice, Giovanni Franzoni attore, Jacopo Gassmann regista e attore, Mariangela Granelli attrice, Antonio Latella regista e responsabile Teatro della Biennale Teatro di Venezia, Leonardo Lidi regista e attore, “Misericordia” spettacolo di Emma Dante, Antonio Panzuto scenografo, Compagnia Putèca Celidònia, Luca Silvestrini coreografo, “Tutti matti per Colorno” Festival internazionale di teatro e circo contemporaneo, Compagnia Teatro dei Gordi, Benedetto Sicca regista e drammaturgo. A Milena Vukotic il Premio Anct/Poesio 2020. Il premio Hystrio/ Anct a La corte Ospitale di Rubiera mentre il Catarsi-I teatri delle diversità/Anct sono stati assegnato a Lech Raczak  e allo spettacolo “Ulisse o i colori della mente” del Teatro Popolare d’Arte.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...