Esordio boom per la nuova serie Blanca, in onda su Rai 1: la prima puntata è stata vista da 5 milioni 672 mila spettatori con il 26% di share

Esordio boom per la nuova serie Blanca, con la regia di Jan Michelini e prodotta da Lux Vide, in onda il lunedì sera su Rai 1: la prima puntata è infatti stata vista da 5 milioni 672 mila spettatori con il 26% di share, l’ascolto più alto della stagione televisiva, se si escludono le partite della Nazionale di calcio.

Un risultato eccellente per il crime drama liberamente tratto dall’omonimo romanzo di Patrizia Rinaldi, che racconta lo straordinario viaggio di una giovane donna non vedente che ha la possibilità di realizzare il sogno che aveva sin da bambina: diventare una consulente della polizia.

La protagonista della nuova serie è interpretata da una bravissima Maria Chiara Giannetta, perfettamente centrata nel ruolo, che dà vita a questa giovane donna vivace, solare e vitale, capace di sdrammatizzare tutto, a partire dalla sua condizione. Al suo fianco altri due amatissimi protagonisti del piccolo schermo, Giuseppe Zeno e Pierpaolo Spollon, e la meravigliosa Linneo, il cane guida che nella realtà si chiama Fiona.

In commissariato Blanca dovrà scontrarsi con la diffidenza dei capi e dei colleghi, in un ambiente di lavoro maschilista e un po’ retrogrado e dovrà dimostrare che può dare un contributo originale alle indagini, grazie alle sue capacità nel décodage, cioè di analizzare nelle telefonate e nelle intercettazioni suoni e rumori che sfuggono ad un udito meno sviluppato del suo riuscendo a fare della sua mancanza la sua forza.

Un ennesimo successo del Servizio Pubblico, che la direttrice di Rai Fiction Maria Pia Ammirati commenta sottolineando l’orgoglio perché “il pubblico ha amato un personaggio che riunisce in sé motivazioni fondamentali del racconto che costituisce la nostra Fabbrica delle Storie. ‘Blanca’ è esemplare della positività e dell’entusiasmo con cui si può affrontare la vita rovesciando una difficoltà in una dote impareggiabile”.

Rai Fiction ringrazia la squadra degli interpreti, a cominciare da Maria Chiara Giannetta, sottolineando la qualità della scrittura e la creatività della regia di Jan Maria Michelini e Giacomo Martelli di un lavoro che costituisce “un altro capitolo felice – conclude Ammirati – della storica collaborazione con Lux Vide”.

Soddisfazione anche da parte di Rai1, con il direttore Stefano Coletta che sottolinea come il “racconto valoriale” si confermi il più apprezzato dai telespettatori del Servizio Pubblico: “Blanca veicola il codice dell’inclusione riuscendo a rendere normale la vita di una donna ipovedente, che fa della sua diversità un valore aggiunto, la sua forza, la sua specialità, valorizzando il talento di attori come Maria Chiara Giannetta, Giuseppe Zeno e Pierpaolo Spollon”.

di Francesca Monti

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...