The Edge degli U2 e il produttore Bob Ezrin, co-fondatori di Music Rising, hanno annunciato “Guitar Icons: A Musical Instrument Auction to Benefit Music Rising” che avrà luogo l’11 dicembre 2021

The Edge degli U2 e il produttore Bob Ezrin, co-fondatori di Music Rising, (musicrising.com) hanno annunciato Guitar Icons: A Musical Instrument Auction to Benefit Music Rising che avrà luogo l’11 dicembre 2021, a partire dalle 10:00 PST. Ospitata da Van Eaton Galleries (vegalleries.com) a Los Angeles, l’asta dal vivo e online offrirà una significativa collezione di chitarre e altri cimeli musicali di alcuni dei musicisti più importanti del mondo e amici di Music Rising. L’asta riporterà l’associazione alle sue radici e aiuterà a sostenere i musicisti della regione di NOLA dopo un lungo periodo senza entrate.

Music Rising è stata co-fondata da The Edge degli U2 e dal leggendario produttore Bob Ezrin, insieme ad una serie di partner dell’industria musicale nel 2005 dopo la devastazione dell’uragano Katrina. Dalla sua nascita, Music Rising ha fornito milioni di dollari in aiuti ai musicisti e ai destinatari dell’educazione musicale in tutto il paese.

Icone della chitarra: A Musical Instrument Auction to Benefit Music Rising include una collezione esclusiva di importanti strumenti donati da amici dell’associazione. Tutti gli strumenti hanno una storia e una provenienza unica e speciale e insieme costituiscono uno straordinario esempio di alcuni dei più grandi momenti della storia della musica.

I pezzi forti includono la chitarra Gibson Les Paul Music Rising del 2005 in edizione limitata di The Edge, spesso chiamata la chitarra “One” dato il suo utilizzo nei tour Joshua Tree del 2017 e 2019 durante le performance della hit “One”. The Edge ha anche suonato questa chitarra su “One” e “American Soul” durante gli spettacoli Song of Experience del 2018 degli U2 insieme al loro famoso tour 360 nel 2010, e serve come un simbolo iconico significativo per Music Rising, essendo una delle prime chitarre prodotte a beneficio dell’ente benefico al suo inizio. Di ulteriore significato per la chitarra “One”, The Edge ha anche suonato questa chitarra alla prima riapertura del New Orleans Jazz Fest post Katrina nel 2006 insieme a Dave Matthews e durante una performance ai Grammy Awards 2006 insieme a Bruce Springsteen e Elvis Costello in; The Edge “I Still Haven’t Found What I’m Looking For” Custom Signature Fender Stratocaster. Edge ha portato questa chitarra in viaggio con lui durante il periodo 2017-2019 e l’ha usata per le performance di “Bad” e l’amato singolo da The Joshua Tree, “I Still Haven’t Found What I’m Looking For;” Paul McCartney’s Tour and Studio Played Left-Handed “Wings” Yamaha BB-1200 Electric Bass Guitar. Il Cherry Burst BB-1200 era uno strumento principale usato durante le sue performance con i “Wings” alla fine degli anni ’70. Fu spesso fotografato mentre la suonava sul palco, durante le esibizioni dal vivo e in studio; la Danny Gatton Fender Stratocaster di Lou Reed soprannominata “Goldie”. L’amore di Reed per questa chitarra può essere visto nella patina e nell’usura e può essere visto nei video di Reed che suona la sua interpretazione di “Jealous Guy” al Radio City Music Hall, così come in tour durante il 2005-2006; la chitarra elettrica Custom Gibson ES-175 degli U2 suonata in tour da Bono, usata ampiamente in tour. Bono ha suonato questa chitarra durante il tour “Zoo TV” del 1992-1993 durante le performance delle canzoni “The Fly” e “Angel of Harlem”. La chitarra è stata dipinta secondo le precise specifiche di Bono e Bono ha anche aggiunto una decalcomania sul corpo della chitarra con la scritta “I Feel Good”; la chitarra elettrica firmata Gibson Custom Shop “Victoria” Les Paul Goldtop Model di Slash, creata secondo le specifiche di Slash e include un disegno originale di Slash di “Skully” sulla parte superiore della chitarra; La chitarra Nash Telemaster di Noel Gallagher suonata in tour con gli “High Flying Birds” di Noel Gallagher;” La chitarra elettrica modello Frank Brothers Ezrin del leggendario produttore Bob Ezrin. Questo è uno strumento fatto a mano progettato per catturare i suoni dello studio di diversi chitarristi iconici con cui ha lavorato nel corso degli anni. Numerata “00” questa chitarra è unica nel suo genere; e una chitarra Lenny Kravitz Tour Played Custom Gibson Flying V suonata durante il suo più recente tour mondiale.

Altri pezzi eccezionali includono la tastiera Yamaha Motif-8 di Elton John, firmata e suonata in concerto, che è stata usata da Elton John durante le esibizioni dal vivo e sulla strada per quasi un decennio. Ha anche firmato lo strumento con un pennarello nero; l’amplificatore Hughes & Kettner RUSH firmato Alex Lifeson e il Cabinet Half Stack usato durante il tour del 40° anniversario “Vapor Trails” e il tour “Snakes and Arrows”, così come il tour “Time Machine”.

Fender Standard Precision Bass suonato in tour da Adam Clayton. Il bassista degli U2 ha suonato questa chitarra per le performance della canzone “A Sort of Homecoming” nel tour di The Joshua Tree da maggio a luglio 2017. Durante il tour il basso è stato utilizzato anche per le canzoni “Bullet, The Blue Sky”, “Running to Stand Still”, “One Tree Hill” e altre; Tournament Used “Big Bertha” Golf Clubs di Alice Cooper è il set personale di mazze da golf dell’icona musicale in una borsa personalizzata “Alice Cooper”; Tour Played Painted Fender Telecaster Deluxe guitar di Chris Martin;

La Fender Stratocaster Smashed da concerto di Eddie Vedder. La Lake Placid Blue Fender American Special Telecaster è stata decorata da Vedder con un adesivo ricamato rosso/bianco Chicago Cubs “C” come tributo al leggendario running back dei Chicago Bears Walter Payton e utilizzata da Vedder durante il tour dei Pearl Jam del 20 agosto 2018 al Wrigley Field ed è stata fracassata da Vedder alla conclusione di una cover di “Baba O’Riley” dei The Who, una collezione di straordinari poster serigrafati dei concerti dei Pearl Jam firmati dai membri della band e la chitarra Ibanez Custom Shop di Paul Stanley dei KISS, unica nel suo genere, per il Tour Played.

La collezione vanterà anche altri strumenti all’asta, tra cui la Americana Original Fender Telecaster anni ’50 firmata da Bruce Springsteen; la chitarra Irish Falcon Gretsch “Bono” di Joe Wash; la chitarra elettrica Epiphone G-1275 Double Neck firmata da Don Felder e la stampa d’arte firmata dagli Eagles; la chitarra Duesenberg Bonneville suonata in concerto da Vince Gill; La Fender Stratocaster americana originale degli anni ’50 firmata da Ronnie Wood dei Rolling Stones; la chitarra Epiphone Dot Studio firmata dalla band Kings of Leon; la chitarra Maccaferri originale e dipinta a mano firmata da Steve Miller; la chitarra Epiphone Explorer firmata dagli Halestorm Lzzy Hale con Prototipo suonato in tour; una chitarra acustica firmata da Julian Lennon Martin & Co. Una chitarra acustica firmata da Julian Lennon; una chitarra Epiphone Les Paul Special firmata dalla Green Day Band; una Fender Stratocaster firmata dai Radiohead in Tour Played; un Fender Jazz Bass firmato dai Red Hot Chili Peppers Band; una Melody Maker bianca firmata da Joan Jett; una chitarra Fender Jaguar firmata da Johnny Marr in Studio Played Limited; una chitarra Gibson Explorer firmata da Dave Grohl; la Stratocaster “Soul Power” firmata da Tom Morello; il basso Prop firmato da Win Butler del video musicale degli Arcade Fire “Everything Now”; la chitarra Gibson ES-335 naturale firmata da Zac Brown e altre tre chitarre che sono state suonate e usate dal defunto Lou Reed.

“La musica di New Orleans ha influenzato vari stili di musica presi in prestito dalle prime tradizioni. È il luogo di nascita del jazz e rappresenta una cultura musicale che ha un grande significato per quasi tutti i generi oggi. Non riesco a immaginare come sarebbe perdere la capacità di fare ciò che amo: fare musica. Purtroppo ci sono molti musicisti e membri dell’equipaggio che continuano a lottare dopo la pandemia. Se questa catena multigenerazionale viene spezzata, perdiamo più di qualche concerto, perdiamo un’intera cultura che risale a secoli fa. Alcuni dei più grandi musicisti del mondo e amici di Music Rising hanno generosamente donato i loro strumenti personali per raccogliere fondi. Speriamo che abbiate la possibilità di fare un’offerta su uno o più dei bellissimi strumenti all’asta. Il denaro raccolto va ai musicisti e alla troupe. Il vostro sostegno continua ad essere inestimabile per Music Rising”, ha detto The Edge degli U2.

“Quando abbiamo lanciato Music Rising nel 2005 non avevamo idea del ruolo significativo che l’organizzazione avrebbe avuto nell’aiutare i musicisti e gli educatori musicali per così tanto tempo come ha fatto. Icone della chitarra: A Musical Instrument Auction to Benefit Music Rising sarà la nostra più grande opportunità di raccolta fondi quest’anno. Stiamo lavorando a stretto contatto con la New Orleans Jazz & Heritage Foundation per riportare i suoni brillanti della musica di New Orleans. Vi ringraziamo per il vostro sostegno e speriamo che possiate fare un’offerta per uno o più degli straordinari strumenti offerti all’asta. Siamo grati per tutto il vostro continuo sostegno a Music Rising”, dichiara il co-fondatore e produttore Bob Ezrin.

Music Rising ha anche lanciato una nuova collezione di abbigliamento con t-shirt, felpe con cappuccio, cappellini in edizione limitata che può essere acquistato su http://www.musicrising.com e va a beneficio dell’associazione. Il logo iconico, che serve da simbolo per Music Rising, è presente su ogni articolo.

L’asta avrà luogo presso le Van Eaton Galleries situate al 13613 Ventura Blvd a Sherman Oaks, California, a partire dalle 10:00 PDT di sabato 11 dicembre 2021. L’asta sarà anche in streaming dal vivo e online tramite varie piattaforme d’asta tutte disponibili attraverso https://vegalleries.com/musicrising. Una mostra pubblica della collezione inizierà lunedì 22 novembre 2021 presso la galleria e potrà essere visitata da collezionisti e fan su appuntamento. I proventi dell’asta saranno amministrati dalla New Orleans Jazz & Heritage Foundation per conto di Music Rising.

credit foto Shirlaine Forrest

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...