“Restart” tra quarta ondata e turismo di fine anno

Parte dalla variante Omicron, dalla vaccinazione per i bambini e dalle ripercussioni della quarta ondata sulla ripartenza economica, il nuovo appuntamento con “Restart – L’Italia ricomincia da te”, in onda mercoledì 15 dicembre alle 23.30 su Rai2. Ne parlano Alberto Villani, responsabile dell’Unità Operativa Complessa di Pediatria generale e Malattie infettive del Bambin Gesù; Fabrizio Pregliasco, virologo dell’Ospedale San Raffaele e il giornalista Fabio Dragoni, con un focus sulla campagna vaccinale per i bambini dai 5 agli 11 anni, al via il 16 dicembre. Come si comporteranno i genitori italiani? E i medici sono tutti convinti della necessità della vaccinazione pediatrica? Alla vigilia dell’inizio della campagna per i più piccoli in Italia, il corrispondente Rai da New York Antonio Di Bella farà il punto sull’esperienza negli Usa, dove tre milioni di bambini dai 5 agli 11 anni sono già stati vaccinati. Si parlerà dei Covid party con cui i No vax puntano, cercando il contagio, a sfuggire alla vaccinazione, e sarà rilanciato il tema del mercato nero dei falsi Green Pass, approfondito in studio con un rappresentante della Polizia postale, Riccardo Croce. In prossimità delle vacanze di fine anno si affronterà anche la situazione del turismo italico, provato dalla pandemia, analizzando la crisi delle strutture alberghiere aggravata dalle nuove disdette da quarta ondata e quella del mercato delle crociere. Ne parlerà il ministro del Turismo Massimo Garavaglia, commentando anche i dati del settore analizzati alla lavagna da Carlo D’Ippoliti, docente di Economia all’università La Sapienza e “uomo dei numeri” del programma. E soffrono anche le città d’arte, ancora a corto di turisti stranieri, tema che verrà discusso con la presidente della Fondazione Museo Egizio di Torino Evelina Christillin. Si parlerà, poi, di tasse, con il segretario generale della Uil Pierpaolo Bombardieri che analizzerà le motivazioni dello sciopero generale del 16 dicembre indetto da Cgil e Uil contro la manovra. Il presidente della Regione Veneto, Luca Zaia, interverrà sul tema delle autonomie mentre nella sua rubrica “Romanzo Quirinale” l’editorialista del Corriere della Sera Aldo Cazzullo continuerà a decifrare le mosse della politica in vista dell’elezione del Presidente della Repubblica.

Rispondi