Fabio Luisi dirige il Concerto di Capodanno dalla Fenice 

E’ il direttore d’orchestra italiano Fabio Luisi il protagonista del tradizionale Concerto di Capodanno dalla Fenice di Venezia che Rai Cultura propone in diretta su Rai1 sabato 1° gennaio alle 12.25, e in replica lo stesso giorno su Rai5 alle 18.00. Accanto a Luisi, due tra le più apprezzate voci di oggi: quella del soprano sudafricano Pretty Yende e quella del tenore americano Bryan Jadge. Il Coro è quello del Teatro La Fenice, istruito da Alfonso Caiani, mentre gli interventi di danza sono affidati alla compagnia Fondazione Nazionale della Danza/Aterballetto, impegnata nelle coreografie di Diego Tortelli che accompagnano la ripresa del concerto, girate in luoghi di grande suggestione, come il Labirinto Borges di Fondazione Cini, le installazioni di Achim Menges e di Tumo alla Biennale, e Palazzo Grassi – Pinault Collection.
In programma una scelta di celebri brani tratti dal grande repertorio operistico, con pagine sinfoniche dalla Traviata di Verdi e dal Lohengrin di Wagner, e cori dalla Gioconda di Ponchielli, dal Trovatore, dalla Traviata e dal Nabucco di Verdi. Pretty Yende interpreta pagine come “Je veux vivre dans le reve” da Romeo et Juliette di Gounod e “Una voce poco fa” dal Barbiere di Siviglia di Rossini; Brian Jadge canta “Vesti la giubba” dai Pagliacci di Leoncavallo e “Nessun dorma” da Turandot di Puccini. In chiusura, il grandioso finale di Turandot “Padre augusto” e, come da tradizione, il brindisi “Libiam ne’ lieti calici”, ancora dalla Traviata, per augurare un felice anno nuovo in musica a tutti i telespettatori.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...