SANREMO 2022: il Festival del riscatto di Rettore

Tra i ritorni più attesi a Sanremo 2022, senza alcun dubbio, c’è quello dell’iconica Donatella Rettore.

La rocker veneta, fra le più talentuose artiste dello scenario musicale italiano, quest’anno è in gara con la giovane promessa romana Ditonellapiaga, ossia Margherita Carducci, classe 1997.

L’inedita coppia si esibirà con il brano “Chimica” che fra le altre porta le firme della stessa Margherita, di Donatella e del suo compagno di vita e d’arte Claudio Rego.

Un pezzo che, come promettono le dirette interessate, farà ballare l’Ariston e che di sicuro non passerà inosservato anche per il testo.

Gli addetti ai lavori lo inseriscono fra i possibili tormentoni di questo 2022.

Insomma un rientro in grande stile per la grande Rettore e perfettamente allineato con la sua storia di artista irriverente, scomoda e libera.

Ma soprattutto sarà il festival del riscatto: la diva di hits quali Kobra e Lamette avrebbe indiscutibilmente meritato di più nel proprio percorso artistico, in primis da quel sistema radiotelevisivo che non sempre premia il talento e valorizza adeguatamente i personaggi che hanno fatto la storia della musica e del costume nostrani.

In attesa dell’album che dovrebbe essere pubblicato in primavera (fra gli inediti pare ci sia la firma anche di Enrico Ruggeri) non ci resta che goderci le sue esplosive performances sul palco più famoso d’Italia.

di LineaSpezzata

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...