SANREMO 2022 – Gianni Morandi in gara al Festival con “Apri tutte le porte”: “Nella prima serata il grande applauso da parte del pubblico mi ha commosso”

Gianni Morandi è tra i grandi protagonisti del Festival di Sanremo 2022 in gara con “Apri tutte le porte”, brano trascinante e pieno di energia scritto da Jovanotti e prodotto da Mousse T: “Apri tutte le porte è una canzone di speranza e ha questo arrangiamento formidabile fatto da Mousse T che dà una bella carica con questi suoni motown alla Wilson Pickett, che si avvicinano a volte al twist. Spero possa divertire chi la ascolterà. Le prime parole del brano dicono “a forza di credere che il male passerà sto passando io e lui resta”, invece voglio pensare che presto ci sarà un giorno nuovo e spero che si aprano le porte, uscendo finalmente da questo momento pesante e grigio che da due anni stiamo vivendo. Mentre L’allegria era una canzone jovanottiana che è diventata un po’ mia, “Apri tutte le porte” è stata scritta da Lorenzo pensando a me e forse gli sono venute in mente certe mie vocalità”, ha raccontato Gianni Morandi.

Riguardo la commozione alla prima esibizione sul palco dell’Ariston martedì sera il cantautore ha svelato: “Mi piace rischiare, ributtarmi in gara a Sanremo mi ha dato una scossa straordinaria e sono felice di essere qui. L’emozione della prima serata è stata il grande applauso da parte del pubblico che mi ha commosso, ho rivisto i miei sessanta anni di musica passarmi davanti, poi mi sono liberato. Subito dopo l’esibizione mi ha chiamato Lorenzo Jovanotti e mi ha detto “stai andando forte”. Siamo felici che la canzone si senta in giro e la si canticchi per la strada”.

“Apri tutte le porte” è accompagnata da un video disponibile su Youtube, diretto da Leandro Manuel Emede: “E’ stato girato in un carcere a Roma perché ci sentiamo tutti carcerati e abbiamo voglia di aprire le porte e fare entrare il sole dopo due anni di pandemia. Ci siamo messi nei panni di detenuti che poi scappano e finalmente trovano la luce”.

Riguardo i prossimi progetti Morandi ha detto: “Oggi in pochi ascoltano un album completo. Probabilmente dopo Sanremo ci sarà un nuovo brano, magari scritto nuovamente con Jovanotti. Dipenderà anche da come andrà 1Apri tutte le porte””.

Infine riguardo alla “rivalità” con Massimo Ranieri: “All’inizio ci temevamo molto, quando arrivò sulle scene Massimo Ranieri dissi: questo è pericoloso. C’è stata una vera rivalità ma con il passare degli anni siamo diventati amici. Lui ha lavorato con Anna Magnani, con Strehler, ha avuto fortuna nel cinema con un grande film “Metello”, io mi sono dedicato più alla musica. entrambi arrivavamo da famiglie di umili origini. Oggi tifiamo l’uno per l’altro, anche perché le nostre canzoni sono comunque molto diverse”.

di Francesca Monti

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...