La Nazionale Italiana femminile della ct Milena Bertolini è stata sconfitta ai rigori per 7-6 nella finale dell’Algarve Cup contro la Svezia

La Nazionale Italiana femminile della ct Milena Bertolini è stata sconfitta ai rigori per 7-6 nella finale dell’Algarve Cup contro la Svezia, dopo aver giocato un’ottima partita mettendo in campo grinta e determinazione.

Le azzurre sono passate in vantaggio al 18′ con un perfetto sinistro di Giacinti su assist di Bonansea, eletta miglior giocatrice del torneo, quindi a inizio ripresa Caruso dalla distanza ha impegnato Lindahl. Al 53′ Di Guglielmo ha respinto il tap-in a colpo sicuro di Schough, ma al 25’ le svedesi hanno pareggiato con Seger che ha trasformato un rigore concesso per un fallo in area di Lenzini su Hurtig. All’84’ ancora Caruso, su torre di Girelli, ha centrato una clamorosa traversa a porta vuota.

La partita si è decisa quindi ai rigori. Giugliano, Gama, Girelli, Cernoia e Caruso sono andate a segno, così come le cinque rigoriste svedesi. Si è andate ad oltranza con il portiere Lindahl che ha siglato il sesto penalty e ha poi respinto la conclusione di Serturini, regalando l’Algarve Cup alla Svezia.

“Sicuramente dispiace, ma voglio vedere l’aspetto positivo del torneo. Le ragazze sono state eccezionali, hanno dimostrato di essere cresciute e che possono competere anche contro squadre ai massimi livelli mondiali”, ha dichiarato la ct Milena Bertolini.

credit foto FIGC

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...