A “O Anche no” Ucraina in primo piano

La nuova puntata di ‘O Anche no’, il programma di inclusione sociale realizzato con la collaborazione di Rai per il Sociale e Rai Pubblica Utilità, in onda venerdì 4 marzo alle 23.55, si aprirà con un pensiero a tutto il popolo ucraino, in particolare alle persone indifese e a tutti i centri che si occupano di sostenere le bambine ed i bambini delicati. Sarà così ricordato il centro di accoglienza per bimbi disabili Casa della Misericordia di Chortkiv, con cui l’Italia ha costruito un legame stretto e duraturo grazie alla Fondazione Don Gnocchi. Nello spazio speciale dedicato al “vedere oltre”, Daniele Cassioli, campione paralimpico dialogherà con Eleonora Abbagnato, étoile e direttrice, dal 2015, del corpo di ballo dell’Opera di Roma. Paola Severini Melograni ospiterà Alessandro Masutti, Carlo Alberto Vicentini e Davide Meneghini, ideatori di Move4free, la piattaforma italiana che riunisce in rete tutte le palestre che, gratuitamente, dedicano spazio e tempo ai disabili. Mario Acampa incontrerà gli atleti del Baskin (acronimo di Basket Integrato) dell’omonima associazione di Cremona che, ispirandosi al basket, ha come obiettivo quello di favorire la fruibilità dello sport, promuovendo l’abbattimento di barriere e rendendo accessibili i luoghi, e di permettere a tutti i giocatori, normodotati e con disabilità fisica e mentale di giocare nella stessa squadra. Con Riccardo Cresci saremo a Castiglion Fiorentino, in provincia di Arezzo, presso la Conserveria. È un laboratorio speciale dove ragazzi con autismo e disagio intellettivo grazie all’Associazione Ragazzi Speciali Onlus producono, dal 2015, conserve, marmellate e succhi di frutta. Tornerà Radioimmaginaria attraverso un’intervista con la direttrice del teatro Comunale di Bologna l’ucraina Oksana Lyniv . Non mancheranno i Ladri di Carrozzelle con la loro musica. È possibile rivedere tutte le puntate e anche le stagioni precedenti su Raiplay. https://www.raiplay.it/programmi/oancheno

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...