Al centro della puntata di “A sua immagine” il coraggio della vita. Simone Cristicchi ospite di “Le Ragioni della Speranza” con don Davide Banzato

Nuovo appuntamento con “A sua immagine”, il programma condotto da Lorena Bianchetti, in onda 1 sabato 5 marzo alle 16.05 su Rai 1, per parlare del coraggio della vita. Giorgia ha una forza dirompente. E’ riuscita a combattere contro un nemico invisibile e a trovare il senso della sua vita, sconfiggendo quel “mostro” che per anni la costringeva ad abbuffarsi di cibo. Giorgia, una volta malata di bulimia nervosa, racconterà un viaggio percorso tra sofferenze e voglia di guarire. Una meta agognata che, tuttavia, è riuscita a raggiungere solo dopo tante vicissitudini e che ha voluto anche imprimere su carta in un libro che già dal titolo sintetizza la sua storia: “Nata due volte”. Giorgia, nata, appunto, due volte, ora, nella sua seconda – giovane – vita, si dedica a chi attraversa quel terribile tunnel dei Disturbi del Comportamento Alimentare mettendo a disposizione conoscenze e competenze, quelle acquisite sul campo e quelle che sta maturando con gli studi in Scienze dell’Alimentazione.
A seguire un nuovo ciclo di puntate de “Le Ragioni della Speranza”, con don Davide Banzato della comunità Nuovi Orizzonti che – insieme ai ragazzi che frequentano il laboratorio “Ciak si gira!” – incontrerà alcuni protagonisti dello spettacolo e della cultura italiana. Ogni puntata racconterà in presa diretta il lavoro dei giovani: alcuni dietro le telecamere o alla regia, altri al montaggio o alle interviste. Ognuno, con il proprio ruolo, impegnato a restituire un ritratto intimo dell’ospite, che racconta se stesso partendo da un tema centrale proposto dal Vangelo. Protagonista di questa puntata Simone Cristicchi, artista poliedrico, cantautore, scrittore, regista e attore teatrale che si confronterà con il tema della tentazione e in un dialogo aperto con i ragazzi ripercorre alcune tappe fondamentali della sua vita, affrontando con profondità molti temi, come la felicità, il successo, l’attenzione alla diversità, la cura per le persone e il Creato.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...