I Måneskin hanno acceso il Coachella 2022. Damiano: “E’ un privilegio vivere mentre le bombe cadono sulle città”

I Måneskin hanno incantato e acceso il Coachella 2022, uno dei festival più attesi del panorama musicale mondiale, che si è svolto a Indio, in California.

Damiano, Victoria, Thomas e Ethan hanno regalato una performance di quarantacinque minuti, aprendo il live con “Zitti e buoni” e proseguendo con alcune loro hits come “In nome del padre”, “Mammamia”, “Beggin'”, “I wanna be your dog”, “I wanna be your slave” e “We’re gonna dance on gasoline”, con cui hanno aderito alla campagna del Global Citizen #StandUpForUkraine.

“Vi siete divertiti? Anche noi ci divertiamo, ed è un privilegio vivere mentre le bombe cadono sulle città”, ha gridato Damiano rivolto al pubblico, dopo aver citato il discorso del film “Il grande ditattore” di Charlie Chaplin, concludendo con le parole: “Free Ukraine, fuck Putin”.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...