SERIE A: Nella penultima giornata il Milan ha vinto contro l’Atalanta ed è ad un punto dallo scudetto, ma l’Inter resta in corsa. Vittorie anche per Napoli e Sassuolo

Nella penultima giornata del campionato di Serie A, il Milan ha battuto 2-0 l’Atalanta facendo un passo decisivo verso la conquista dello scudetto. A San Siro dopo un primo tempo equilibrato, con poche occasioni, i rossoneri sono passati in vantaggio al 56′ con Leao che lanciato da Messias ha fatto passare la palla sotto le gambe di Musso siglando l’1-0. I bergamaschi hanno sfiorato il pareggio un paio di volte con Zapata ma è stato ancora il Milan ad andare a segno al 75′ con un sinistro di Theo Hernandez dopo una spettacolare cavalcata.

L’Inter resta in corsa per lo scudetto avendo battuto 3-1. Alla Sardegna Arena i nerazzurri sono passati in vantaggio al 25′ con un colpo di testa di Darmian e hanno raddoppiato ad inizio ripresa al 51′ con un diagonale di Lautaro. Al 54′ i sardi hanno accorciato le distanze con Lykogiannis ma all’84’ ancora il Toro ha firmato il tris con un pallonetto. Nel recupero Dumfries ha colpito un palo.

Il Napoli ha vinto 3-0 contro il Genoa. Al Maradona i partenopei sono passati in vantaggio al 32′ con un colpo di testa di Osimhen e hanno raddoppiato al 65′ con Insigne su rigore. All’81’ Lobotka ha firmato il tris. Il Grifone resta a quota 28 punti in classifica e vede allontanarsi la salvezza.

Il Sassuolo si è imposto per 3-1 sul Bologna nel derby emiliano. Al Dall’Ara i neroverdi sono passati in vantaggio con un colpo di testa di Scamacca al 35′ e hanno raddoppiato con una splendida rovesciata di Berardi. All’80’ ancora Scamacca ha siglato la terza rete. Nel recupero Orsolini su rigore ha accorciato le distanze.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...