Linea Blu alla scoperta di Siracusa

L’avvistamento di un esemplare di foca monaca lungo la costa di Siracusa è il tema che apre la nuova puntata di “Linea blu” in onda sabato 21 maggio alle 15.15 su Rai 1. Si tratta un evento eccezionale, in quella zona la foca non si vedeva da decenni. Sono le acque dell’Area Marina Protetta del Plemmirio, un tratto di mare legato al ricordo del grande apneista Enzo Maiorca, originario proprio di Siracusa. 
A seguire, Donatella Bianchi parlerà di un progetto per il monitoraggio della salute del mare che coinvolge diverse aree marine protette italiane, e racconterà anche, in un percorso davvero originale, la storia di un acquedotto antico di quasi tremila anni, le cui acque ancora oggi arrivano nella città di Siracusa. E proprio l’abbondanza d’acqua e la presenza del porto naturale che caratterizza la città, permisero ai primi coloni di fondare, su quello splendido lembo di terra che si chiama Ortigia, il primo antico insediamento urbano. Come ogni sabato, ad accompagnare Donatella Bianchi nel suo viaggio, ci sarà Fabio Gallo, che racconterà di un progetto di ricerca per la salvaguardia, il recupero, la gestione e il ripopolamento delle popolazioni di una trota tipica della regione iblea, nella magnifica cornice della Valle dell’Anapo.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...