Tornano con un reportage da Cuba le inchieste di «Confessione Reporter» su Retequattro

Sabato 21 maggio, in seconda serata, su Retequattro, tornano le inchieste di «Confessione Reporter», il programma di Stella Pende, a cura di Sandra Magliani.
Storie diverse. Avventure di umanità e disumanità, oggi così importanti, ma spesso dimenticate. Racconti di donne, uomini e fatti incredibili. Altre guerre, altri profughi, altri bambini. E il solito impegno: offrire risposte alle domande del momento.

Cuba è un’avventura commovente. Gli scienziati di questa incantevole isola, soli davanti alla pandemia, hanno lavorato quattro mesi H24 e trovato un vaccino che ha vinto il Covid.

In Afghanistan, ad agosto, i kalashnikov dei talebani sono tornati a Kabul. CR si è recato in quella terra ferita, dove uomini e bambini vendono i reni per sopravvivere. Dove a donne e bambine sono negate scuole, libertà, futuro e nuovamente costrette a indossare il burka.

Cosa passa nella testa di un uomo che sta per uccidere una donna? E cosa accade a un marito picchiato dalla moglie, vessato da violenze e maltrattamenti? Nessuno lo racconta. CR, invece, sì.

Sette, finti guru e santoni rapaci, durante la pandemia hanno raddoppiato i clienti, persone terrorizzate dalla paura di morire. CR dà conto di vicende cattive e incredibili, di storie di vittime e carnefici.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...