Il calcio ‘Insieme per la Pace’: un quadrangolare di solidarietà allo Stadio Olimpico

Il calcio è sceso in campo con “Insieme per la Pace”. Il quadrangolare a scopo benefico che è stato disputato venerdì 27 maggio, alle ore 20.45, allo Stadio Olimpico di Roma. In campo l’Empoli Femminile, la Lazio Women, la Nazionale Calcio Attori 1971 guidata dal magistrale management di Olivio Lozzi  e la Nazionale delle Suore guidata da suor Paola.

Una serata all’insegna della solidarietà attraverso lo spettacolo. Il ricavato è stato devoluto per la ricostruzione di un reparto di Pediatria Oncologica in Ucraina.

SUOR PAOLA CHE AUTOGRAFA UN PALLONE

Mauro Atturo, CEO della Problem Solving, azienda leader nel settore dei contact center per le più importanti aziende di telefonia e di energia, si è schierato concretamente, anche in questa occasione al fianco della Nazionale Calcio Attori 1971, realtà che sostiene ormai da anni. Atturo, è un imprenditore filantropo sempre al passo con i tempi, fondatore e ideatore di HuVa Project, la prima piattaforma digitale sul welfare aziendale.

La partita di solidarietà con le formazioni femminili è stata un’ulteriore occasione per ribadire il suo impegno verso le donne e le mamme lavoratrici. Tema questo, da lui fortemente sentito in Problem Solving, azienda composta da oltre 250 risorse dirette ed indirette, delle quali ben il 90% sono donne. Grazie a misure come il Baby Bonus, che prevede un assegno di 700 euro per 12 mesi destinato alle neo mamme della sua azienda e al We Care Program, che assicura cure e analisi a tutte le lavoratrici per una prevenzione efficace.

“Ho deciso di sostenere ‘Insieme per la pace’ perché rispecchia lo spirito e gli obiettivi che perseguo tutti i giorni nella mia attività di imprenditore. Lavorare per una società in cui le donne possano esprimere appieno il loro potenziale significa promuovere in ultima analisi valori di accoglienza, armonia e pace. In questo periodo storico è quanto mai importante attivarsi nel quotidiano, ognuno secondo le proprie possibilità, per costruire una rete di relazioni fondata su nuovi valori”, dichiara Atturo.

All’Olimpico le quattro squadre si sono sfidati in match da venti minuti. A dare il fischio d’inizio è stato l’intramontabile Gianni Ippoliti.

Si sono esibiti artisti amati dal pubblico, tra i quali l’attore Francesco Cicchella, il violinista Andrea Casta, il chitarrista Jacopo Mastrangelo e il ballerino Stefano Oradei. Quest’ultimo, protagonista di Ballando con le Stelle, si è esibito  insieme a Yuliia Pechenkina, sua allieva e rifugiata di guerra, scampata ai bombardamenti di Karkhiv. La serata di sport e solidarietà è stata trasmessa in diretta alle ore 20:30 su Lazio Style Channel, 233 di Sky.

Hanno partecipato inoltre all’evento, tra gli altri: Lillo, Paolo Conticini, Giorgio Pasotti, Massimiliano Bruno, Luca Capuano, Mario Ermito, Franco Oppini, Giuseppe Zeno, Ninetto Davoli, Maurizio Mattioli, Ludovico Fremont,Stefano Masciarelli, il presidente della Nazionale Calcio Attori 1971 Domenico Parlavecchio, Sara Baccarini, e sportivi quali Andrea Lo Cicero, Francesca Schiavone, Stefano Pantano, Sandro Cuomo. Oltre al Presidente della Lazio Lotito ed al direttore di Rai 1 Stefano Coletta.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...