La Regina Elisabetta II ha aperto il concerto “Platinum Party at the Palace” con un video insieme all’orso Paddington

Uno show semplicemente spettacolare e bellissimo. Sabato 4 giugno a Buckingham Palace è andato in scena lo straordinario concerto organizzato per celebrare il Giubileo di Platino della Regina Elisabetta II, il Platinum Party at the Palace.

A sorpresa, Sua Maestà, che non ha preso parte in presenza all’evento, ha aperto il concerto comparendo in video insieme all’orso Paddington, amatissimo personaggio della letteratura inglese per bambini creato da Michael Bond. Nella clip, realizzata mesi fa dalla Bbc, il tenero orsetto offre alla Regina Elisabetta II il suo sandwich alla marmellata ma lei rifiuta dicendo di averne uno già pronto nella sua borsetta nera, per ogni evenienza. Poco dopo, un maggiordomo avvisa la sovrana che sta per iniziare il concerto e la folla all’esterno inizia a far festa. “Buon Giubileo, Signora. E grazie di tutto”, afferma l’orso Paddington e Sua Maestà con un sorriso risponde: “Lei è molto gentile”. Poi insieme battono il tempo sui piattini da tè e sulle tazzine con un cucchiaino d’argento sulle note di “We Will Rock You” dei Queen + Adam Lambert, che hanno aperto l’evento, cantando anche “We Are The Champions”.

A seguire si sono esibiti artisti del calibro di Alicia Keys, Hans Zimmer, Ella Eyre, Craig David, Mabel, Elbow, George Ezra, Duran Duran, Andrea Bocelli che ha incantato con “Nessun Dorma”, Mimi Webb, Sam Ryder, secondo classificato all’Eurovision 2022, Jax Jones, Celeste, Nile Rodgers, Sigala e Diversity.

Sir Elton John, impegnato con la tappa milanese del suo ultimo tour, è invece comparso in un video con un’esibizione registrata appositamente per questa occasione cantando “Your Song”. A chiudere il concerto la leggendaria Diana Ross che ha cantato “Ain’t no mountain high enough”.

Accanto alle performance musicali sono saliti sul palco anche per i grandi protagonisti del mondo dello spettacolo e dello sport ‘made in United Kingdom’ come Sir David Attenborough, Emma Raducanu, David Beckham, Stephen Fry, Dame Julie Andrews, The Royal Ballet ed Ellie Simmonds.

La serata è ruotata attorno a temi globali cari a Sua Maestà Elisabetta II come la moda, lo sport, l’ambiente e, ovviamente, la musica, quest’ultima in un segmento curato dal leggendario compositore Andrew Lloyd Webber, che ha partecipato con un’apparizione speciale insieme a Lin-Manuel Miranda. Ci sono state poi le esibizioni dei cast e di ospiti speciali da opere come The Phantom of the Opera, Hamilton, Six, The Lion King e Joseph and the Amazing Technicolor Dreamcoat.

Il Principe Carlo, accompagnato sul palco dalla consorte Camilla, ha fatto un emozionato omaggio alla sua “Mummy”,  dicendo: “lei ride e piange con noi e, soprattutto, ci è stata vicina in questi 70 anni. Servire i cittadini è il motivo che fa alzare mia madre al mattino. Grazie a nome di tutto il mondo”.

Nel corso della serata ha preso la parola anche il Principe William, presente al concerto insieme alla moglie Kate e ai principini George e Charlotte, che ha ringraziato la nonna per quanto fatto in questi 70 anni di regno e ricordato i temi che stanno più a cuore alla Regina e alla famiglia reale.

Maestoso l’allestimento del concerto con i tre palchi, collegati da passerelle, con 70 colonne, simbolo dei 70 anni di regno della Regina, schermi led, la facciata di Buckingham Palace con proiezioni di video-mapping, giochi di luci, colori e proiezioni nel cielo di cavalli, corgi, della borsetta della Regina e di altre immagini.

Domenica 5 giugno alle 15,30 si chiudono i festeggiamenti per il Giubileo di Platino con la parata ‘Platinum Jubilee Pageant’, aperta dalla carrozza dorata ‘Gold State Coach’, usata dal 1762 per ogni cerimonia di incoronazione reale, e la performance, davanti a Buckingham Palace, di Ed Sheeran che canterà ‘God Save The Queen’.

di Francesca Monti

foto frame tratta dal video

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...