E’ iniziata ufficialmente l’avventura della Nazionale Femminile di calcio all’Europeo in programma dal 6 al 31 luglio in Inghilterra

E’ iniziata ufficialmente l’avventura della Nazionale Femminile di calcio all’Europeo in programma dal 6 al 31 luglio in Inghilterra. Le Azzurre sono partite questo pomeriggio da Roma, dove si sono ritrovate dopo il pareggio nell’amichevole con la Spagna che ha concluso la lunga fase di preparazione alla kermesse, e raggiungeranno Blackburn, sede del ritiro.

La prima partita si giocherà domenica 10 luglio alle 21 (ora italiana) a Rotherham contro la Francia; gli altri due impegni della Nazionale nel Gruppo D sono in programma giovedì 14 luglio alle 17 contro l’Islanda e lunedì 18 alle 21 contro il Belgio, entrambi al Manchester City Academy Stadium. Ai quarti di finale si qualificano le prime due squadre di ciascun raggruppamento, la finale, invece, si giocherà domenica 31 luglio alle 18 a Wembley.

Per le Azzurre è prevista una copertura speciale da parte di Rai e Sky Sport.

RAI: Dieci spot e un documentario sul calcio femminile per raccontare la storia e le storie di un movimento sempre più in crescita, le gare delle Azzurre in diretta su Rai 1 e tanti approfondimenti firmati dalla redazione di RaiSport.

Il 10 Luglio a poche ore dall’esordio con la Francia, andrà in onda il documentario “Azzurro Shocking, come le donne si sono riprese il calcio.” Il racconto, realizzato in collaborazione con la FIGC, tornerà indietro di oltre 100 anni, ai primi tentativi di dare vita a squadre e campionati femminili, per ripercorrere il lungo periodo in cui il calcio femminile è stato negato e osteggiato, e i decenni nei quali è tornato protagonista grazie alle gesta sportive delle calciatrici, e all’intraprendenza di uomini e donne che hanno aperto nuove strade. Il racconto vivrà attraverso le voci delle Azzurre di oggi, e di donne che in qualità di sportive, dirigenti, arbitri, allenatrici e giornaliste hanno permesso loro di “riprendersi il pallone”. Il docu racconterà anche il cammino delle Azzurre in questi ultimi mesi e avrà un seguito in una puntata speciale dedicata proprio all’Europeo.

Sarà possibile vedere le Azzurre su RAI 1 (telecronaca di Tiziana Alla, commento tecnico di Carolina Morace, a bordocampo Alessandra D’Angiò, presentation affidato a Simona Rolandi e Katia Serra) e seguire giorno per giorno l’attualità dall’Inghilterra sui canali ed i TG Rai grazie al lavoro del team di RaiSport guidato da Donatella Scarnati (completano il team Sara Meini e Annalisa Bartoli) che curerà una trasmissione quotidiana su Raidue dalle 14 alle 14.45.

SKY: Una copertura speciale quella che Sky metterà in campo dal 6 al 31 luglio per seguire l’Europeo femminile (live su Sky Sport Football, Sky Sport Uno, con le semifinali e la finale anche su Sky Sport 4K, e in streaming su NOW), con studi e approfondimenti pre e post match, e con un occhio di riguardo alle Azzurre. Per l’esordio (6 Luglio, Inghilterra – Austria) telecronaca della coppia di voci più familiari per il pubblico del calcio femminile su Sky Sport: Gaia Brunelli e Martina Angelini. Saranno invece Andrea Marinozzi e Betty Bavagnoli, ex calciatrice azzurra e attuale Head of Women’s Football dell’AS Roma, a commentare le partite dell’Italia, con lo studio pre e post partita a bordocampo affidato a  Mario Giunta che per la prima partita avrà al suo fianco Fabio Caressa. Oltre agli “specialisti” del femminile (tra i quali Giancarlo Padovan e Moris Gasparri), Sky ha scelto infatti di allargare il commento anche ai commentatori e ai talent che si occupano di solito di calcio maschile. Dal secondo match, spazio a un talent d’eccezione per il live dallo stadio: Alessandro Costacurta.

Gli studi quotidiani pre e post partita e gli approfondimenti su Sky Sport 24 saranno condotti da Mario Giunta e da Margherita Cirillo, sempre in collegamento con gli inviati in Inghilterra, come Giorgia Cenni e Francesco Cosatti.

Ad accompagnare le Azzurre, la sigla realizzata da Sky Sport: adrenalina ed emozioni raccontate dalla canzone “Palla al centro”, interpretata da Elisa ft. Jovanotti. Nella sigla c’è anche un altro featuring: quello delle Azzurre, che nella clip si esibiscono in una simpatica versione del brano.

credit foto Getty Images for FIGC

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...